BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Riforma pensioni ultime novità oggi e domani mercoledì e giovedì novità quota 100, quota 41, mini pensioni

Cosa è successo nei giorni scorsi per le pensioni e le attese per martedì, mercoledì e giovedì in vista di importanti passaggi: cosa aspettarsi




PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME mercoledì OGGI (AGGIORNAMENTO): La norma contro l'Indigenza non arriverà subito e avrà un percorso molto lungo anche di un anno o due anni nei quali vi potranno essere inserite o eliminate diverse novità per le pensioni. Nel contesto attuale i Gruppi stanno decidendo proprio le macro tematiche e i tempi sempre da un punto di vita macro.

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME mercoledì OGGI (AGGIORNAMENTO): Nella giornata odierna si radunerà ancora il Comitato Ristretto dopo la riunione di ieri di cui non sappiamo ancora le novità per le pensioni in quanto non arrivate ancora ultime notizie e ultimissime relative. Continuerà sempre nella giornata odierna le riunioni dei Gruppi per la norma contro l'indigenza per stabilire come e quando dovrà essere sviluppata, quale sarà il suo iter. Ma le novità per le pensioni più importanti saranno sicuramente domani giovedì.

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME mercoledì OGGI (AGGIORNAMENTO): Ieri sera sono andati in onda i due soliti talk tv che con ospiti importanti hanno parlato delle novità sulle pensioni. A di Martedì, è stato confermata l'indiscrezioni che i tecnici stanno lavorando sul meccanismo della mini pensioni come avevamo detto nelle ultime notizie e ultimissime. C'è comunque, poca fiducia della gente su questo metodo che, comunque, consentirebbe di uscire prima di circa 4 anni.
Interviene anche l'ex Ministro del Lavoro e conferma come tutti a quota 41 dovrebbero uscire senza penalizzazioni e che le mini pension avendo costi limitati sarebbero un ottima idea.
Interessanti le affermazioni di Calessi tra gli ospiti che sottolinea l'idea di come non sia giusto utilizzare le pensioni per sostenere i costi dell'assistenza e che è giusto andare nella direzione della divisione tra pensioni e sostegno.

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME martedì OGGI (AGGIORNAMENTO): Stasera avremo ulteriori novità sulle pensioni dai talk tv che nelle puntate odierne tratterano con diversi ospiti il tema delle novità mini pensioni e quota 100, quota 41. Vi faremo ovviamente il resecondo delle ultime notizie e ultimissime più importanti così come vi racconteremo come è andata nel pomeriggio non appena vi saranno i verbali ufficiali delle riunioni pubblicati o saranno comunicate delle notizie relative

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME martedì OGGI (AGGIORNAMENTO): Oltre alle tre novità per le pensioni che abbiamo indicato sotto del pomeriggio di oggi, vi sono delle ultime notizie e ultimissime di una ulteriore novità per le pensioni detta dal Capo dell'esecutivo in una nuova serie di affermazioni dove spiega che la richiesta di alzare le pensioni, in particolare quelle minime è assolutamente condivisibile ma non si può fare, in quanto non ci sono soldi. E ha ribadito che al momento non si farà nulla sulle pensioni nè novità positive nè negative. L'obiettivo è ridurre il debito.

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME martedì OGGI (AGGIORNAMENTO):  E nel pomeriggio della giornata odierna che vi saranno i tre incontri sottoindicati dove si affronteranno le novità per le pensioni come confermano le ultime notizie e ultimissime. Tra l'altro il Comitato Ristretto attende sempre le richieste di dati economici sia dai tecnici del Tesoro che dall'Istituto di Previdenza ed è stato ricordato anche da alcune affermazioni dei partecipanti negli ultimi giorni.

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME martedì OGGI (AGGIORNAMENTO): Per quanto riguarda il Comitato Ristretto i suoi partecipanti hanno espresso la volontà di arrivare al più presto ad una normativa unica per le novità per le pensioni con un testo da presentare votato all'unanimità come riferiscono le ultime notizie e ultimissime. Difficile comunque novità davvero sostanziali per questo disegno sulle pensioni nella giornata odierna. L'idea è ovviamente quella di riprendere quota 100, magari con penalizzazioni mitigate da mini pensioni. Rimane comunque tra gli obiettivi anche quota 41. 

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME martedì OGGI (AGGIORNAMENTO): La giornata odierna ha tre attese principali per le novità per le pensioni ovvero il Comitato Ristretto e l'inizio della norma contro l'indigenza nelle Aule oltre che il continuo del Milleproroghe e le ultime notizie e ultimissime indicano maggiori dettagli su quello che potrebbe accadere che vedremo a breve.

Dopo intensi giorni ricchi di discussioni e incontri per discutere di novità per le pensioni, si preannunciano piuttosto interessanti le ultime notizie che potrebbero arrivare soprattutto questi martedì, mercoledì, giovedì. Giovedì, infatti, è in programma la presentazione del nuovo piano ufficiale per le pensioni e al momento non sono stati ancora fugati i dubbi se sarà il Dicastero dell’occupazione a occuparsene o l’intero esecutivo. Tra le misure che questo piano dovrebbe contenere, secondo gli ultimi dettagli svelati, la possibilità di andare in pensione prima con 63 anni di età e 35 anni di contributi, con penalizzazioni fino ad un massimo del 10%.

Si tratta di una misura che riprende quanto già previsto dal piano pensioni presentato dall’Istituto di Previdenza ma che, del resto, era stato presentato in accordo con lo stesse esecutivo. Nulla però è stato annunciato su piani come quota 100, mini pensione o quota 41, nonostante i presidi organizzati in questi ultimi giorni. Potremmo, invece, dire che rientrano in un quadro di revisione delle pensioni anche i provvedimenti previsti nel disegno di legge delega (il cui iter inizierà martedì) che prevedono il taglio delle prestazioni assistenziali legate all’Isee, in cui non rientrano, e lo sottolineiamo, le pensioni alle vedove.

Martedì sono previste anche le nuove votazioni per l’approvazione del provvedimento sulle coppie di fatto e si tratta di un passaggio decisamente importante per capire il futuro dell’esecutivo, vista la spaccatura dei giorni scorsi, e quindi anche delle pensioni. La discussione sulle coppie di fatto ha fatto chiaramente capire che non c’è unione dell’esecutivo e questo continuerebbe a dividere anche sulla questione previdenziale, considerando che le posizioni sono diverse e non ci sono ancora soluzioni condivise.

Si continuerà a discutere da lunedì o più probabilmente da martedì anche il decreto Milleproroghe che dovrebbe essere votato definitivamente entro fine febbraio, in cui si spera possano arrivare cambiamenti o miglioramenti per le pensioni anche se al momento sembra decisamente difficile arrivino considerando la situazione di stallo. Si continua cioè a discutere di modifiche all’attuale legge pensioni, ma puntando innanzitutto sulla divisione tra assistenza e pensioni ma che comunque non sarà fatta nel breve tempo, sia per le divisioni interne sia in vista delle prossime elezioni amministrative.

C’è inoltre da considerare la perdurante divisione tra chi vuole fare qualcosa subito, come la minoranza Pd e l’Istituto Previdenza, e Ministeri di Tesoro e Lavoro che, invece, ad oggi, sembrano non voler fare nulla: è stato chiaro in questo senso il viceministro dell’Economia Zanetti che ha affermato come al momento la questione di rendere più flessibili le pensioni non rappresenti una priorità, a meno che non si decida di finanziare gli interventi sulle pensioni con aumenti delle tasse, cosa esclusa a priori da lui stesso.

C’è inoltre grande delusione per i risultati raggiunti da una revisione della spesa che è stata decisamente minima. Si tratta di un passaggio importante, come sottolineato anche dalla Corte dei Conti, perché senza una revisione della spesa pubblica non si riuscirebbero a ricavare quelle risorse economiche necessarie per procedere all’approvazione di cambiamenti pensionistici positivi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il