BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Juventus Bayern Monaco streaming live gratis come e dove vedere la partita oggi stasera link, siti web diretta

Sfida tra big del calcio europeo allo Stadium di Torino: alle 20.45 la Juventus ospita il Bayern Monaco, capolista della Bundesliga ed una delle favorite per la conquista della Champions League.




AGGIORNAMENTO: Juventus Bayern Monaco, solo con l'avvio del riscaldamento alcuni dubbi di formazione tra i bianconeri saranno sciolti. In particolare resta da capire la composizione del centrocampo che dovrebbe essere a quattro con Cuadrado e Pogba sugli esterni. Nel mezzo giostreranno Marchisio e Khedira. Coppia di attaccanti Dybala Mandzukic.

AGGIORNAMENTO: Juventus Bayern Monaco, riecco a Torino questa volta da avversario, Arturo Vidal. Il centrocampista è nato a Santiago del Cile il 22 maggio 1987. Ha giocato nella Juventus dall'estate del 2011 fino al giugno del 2015 prima del passaggio al Bayern Monaco. Alla viglia di questa gara ha spiegato che se dovesse segnare non esulterebbe.

Juventus – Bayern è una delle classiche del calcio europeo. Le due formazioni si sono affrontate in precedenza per otto volte, con risultati abbastanza in equilibrio visto che i bianconeri hanno vinto tre delle otto gare, con 4 sconfitte ed un solo pareggio. L’ultima volta è stata però negativa per la Juventus, visto che nei quarti di finale della Champions League del 2013 la formazione bianconera, allora guidata da Conte, fu estromessa con un duplice 2 – 0 a favore dei bavaresi. La squadra di Massimiliano Allegri arriva a questa gara dopo aver pareggiato a reti bianche nell’anticipo di venerdì in casa del Bologna. Una prestazione che interrompe la striscia di vittorie consecutive che era arrivata a quota 15. Il Bayern ha giocato la sua gara di Bundesliga sabato contro il Darmstadt, vincendo per 3 – 1 e confermando la sua leadership. Passati in svantaggio nel primo tempo, i bavaresi hanno replicato nella ripresa con due reti di Muller e la chiusura finale di Lewandowski, due uomini che saranno tra quelli da guardare con maggiore attenzione anche da parte della difesa juventina.

Nella formazione tedesca i maggiori problemi riguardavano la difesa, ma in questi ultimi giorni Guardiola ha ritrovato Benatia, che potrebbe essere titolare, anche se non gioca una gara ufficiale dallo scorso 9 dicembre, e nel corso di questa stagione ha subito due gravi infortuni. In alternativa il tecnico spagnolo potrebbe sopperire con la stessa mossa che aveva effettuato ai tempi del Barcellona con Mascherano. In questo caso sarebbe Xabi Alonso ad arretrare nella linea difensiva. Lo spagnolo ha iniziato la partita con il Darmstadt in panchina ed è stato impiegato dal suo tecnico solo negli ultimi minuti. Tra i recuperati dell’ultimora c’è anche Gotze, ma difficilmente sarà schierato da Guardiola nell’undici titolare.

Problemi infortuni anche per la Juventus, che a Bologna ha preferito non rischiare Khedira ed ha fatto entrare dalla panchina sia Dybala che Cuadrado. Con il Bayern dovrebbe essere disponibile anche Mandzukic, e si tenterà fino all’ultimo momento di recuperare Chiellini. Nel caso in cui il difensore livornese dovesse essere della partita, schieramento 3 – 5 -2, mentre in caso contrario conferma del 4-4-2 visto al Dall’ara. In entrambi i casi conferma per Bonucci, che è apparso completamente ristabilito, e per Barzagli. Con il 3 – 5 – 2 fascia destra affidata a Cuadrado, mentre con il 4-4-2 sarà confermato Lichtsteiner. Con Mandzukic in campo sarà Morata a partire in panchina insieme a Zaza, mentre la seconda punta sarà il capocannoniere bianconero, Paulo Dybala.

L' incontro verrà trasmesso in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano.
Il match sarà possibile seguirlo in diretta tv sul digitale terrestre di Mediaset Premium che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Premium Play, che offre la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad. Impossibile invece la visione per i clienti Sky, a causa delle licenze che non è riuscita ad ottenere.
Accanto a queste opzioni, diverse emittenti straniere quali RSI, ORF, RTL e La2 hanno ottenuto i diritti per la Champions League e perciò trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il