BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Incentivi fotovoltaico 2016 con detrazioni ristrutturazioni casa 2016: come risparmiare e anche guadagnare

La convenienza di installare un impianto fotovoltaico, come funziona e detrazioni fiscali ancora possibili per quest’anno: cosa sapere




Sono state prorogate per tutto il 2016 le agevolazioni fiscali al 50% e al 65% che, tra gli altri lavori, valgono anche per quelli di efficientamento energetico compresa l’installazione di pannelli fotovoltaici, la cui produzione di energia non prevede oneri di sistema o accise, per cui una volta installato l’impianto, che sia in un appartamento di un condominio, o una villetta singola provata, non bisognerà sostenere alcuna altra spesa.

I vantaggi di un impianto fotovoltaico si concentrano soprattutto sulle proprie necessità da soddisfare e le detrazioni fiscali oggi ancora previste sono in grado di rappresentare questa convenienza, visto che prevedono una spesa minore a fronte di risparmi anche futuri. Senza considerare i vantaggi ambientali, considerando che i pannelli fotovoltaici non prevedono emissioni di sostanse inquinanti.

Per installare un impianto fotovoltaico bisogna innanzitutto chiedere le autorizzazioni necessarie al Comuni, quindi verificare che l’installazione non provochi cambiamenti del paesaggio intorno, considerando i vincoli previsti, e non vada contro i singoli regolamenti condominiali.  Soddisfatti tali requisiti si potrà procedere alla sua realizzazione. Ciò che ottimizza l’uso dell’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici è l’autoconsumo, cioè l’uso diretto dell’energia elettrica prodotta dallo stesso impianto, che riduce la necessità di prelievo dalla rete dell’energia e rende la bolletta energetica quasi nulla.

Per aumentare l’autoconsumo il consiglio è quello di scegliere le batterie in base alle dimensioni dell’impianto. Le batterie, a loro volta, dovranno essere scelte in base alle abitudini di consumo dell’utente. Il vantaggio delle batterie degli impianti fotovoltaici è che riescono a garantire corrente elettrica anche nei casi di blackout.

Il costo di una batteria può aggirarsi intorno  ai 400-600 euro al KWh, il tutto dipende ovviamente da marche e dimensioni. Il miglior impianto fotovoltaico è, dunque, quello che riesce a garantire equilibrio tra energia prodotta e accumulata in modo da avere la convenienza dell’investimento sulla bolletta.

Ristrutturazione Casa BONUS e DETRAZIONI. Vediamo quali sono i bonus, le detrazioni e le agevolazioni fiscali disponibili ora per la ristrutturazione di immobili di proprietà, in affitto e per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il