BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Juventus Bayern Monaco streaming gratis dopo streaming prove, test MotoGp diretta

Mancano due giorni alla grande sfida di Champions League che la Juventus dovrà affrontare contro il Bayern Monaco in un incontro delicato. Poi i test della Motogp.




AGGIORNAMENTO: Juventus Bayern Monaco, sono tanti gli applausi dalla tifoseria bianconera ai suoi uomini, segno di una grandissima fiducia per questa importante sfida valida per gli ottavi di finale Champions League. Le due squadre sono rientrate negli spogliatoi dopo aver chiuso la sessione di riscaldamento. A breve sono attesi di nuovo in campo.

AGGIORNAMENTO: Juventus Bayern Monaco, i principali dubbi di formazione tra i tedeschi ruotano attorno a due uomini che sono tornati ad allenarsi con il gruppo: Gotze, fermo da ottobre, Benatia, fermo da dicembre, Ulreich, fermo da gennaio. Sicuramente fuori dai giochi Badstuber, Martinez e Boateng. Il tecnico spagnolo dovrà fare di necessità virtù.

La Juventus si prepara alla gara più importante della stagione: ossia la gara di andata degli ottavi di Champions League contro il Bayern Monaco. I bianconeri si preparano ad affrontare questo match con alcuni recuperi importanti: in particolare ci saranno i rientri di Chiellini e di Mandzukic. Il centrale italiano è stato fermo per oltre tre gare di campionato ma ora è pronto e sarà titolare insieme a Barzagli e Bonucci nella difesa a tre che mister Allegri vuole mandare in campo. La decisione del modulo infatti dovrebbe cadere sul 3-5-2 per render la squadra più compatta e per evitare che i pericolosi attaccanti del Bayern Monaco possano infilarsi nelle maglie difensive juventine, che sarebbero sicuramente più larghe se si scenderebbe in campo con il 4-3-1-2. In avanti invece ci sarà il rientro di Mandzukic, che è stato fermo per oltre quattro settimane ma ora è pronto e sarà al fianco di Dybala, in quella che da inizio stagione è stata sempre considerata come la coppia titolare dell'attacco della Juventus. Il Bayern Monaco invece arriva a questo incontro dopo che ha vinto in campionato l'ennesima partita, ma la vittoria contro il Damrstadt ha comunque mostrato qualche lacuna difensiva da parte del Bayern, frutto soprattutto dei tanti infortuni che ci sono in difesa. Infatti contro la Juventus potrebbe scendere in campo dal primo minuto il giovane Kimmich, che non ha fatto bene e che mostra tutta la sua inesperienza, un fattore sul quale la Juventus può sicuramente contare.

I test di Motogp che si sono svolti finora hanno dato risultati piuttosto altalenanti, infatti tra i big finora si sono messi in mostra Marquez e Lorenzo, ma senza una grande continuità, mentre Valentino Rossi si è sempre mantenuto trai il terzo e il sesto posto, mostrando però una buona continuità di rendimento. inoltre in questi test, svolti alcuni anche sul bagnato, c'è stato spazio anche per alcune sorprese, in particolare quelle di Vinales e di Petrucci: in particolare il pilota italiano con la Ducati ha fatto molto bene sul bagnato ma forse quel test non può essere troppo indicativo in vista dell'inizio di stagione, che ci sarà tra meno di un mese.

JuventusBayern Monaco si potrà vedere in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano.
L'incontro sarà trasmesso in diretta tv sul digitale terrestre di Mediaset Premium che mette a disposizione Premium Play ai propri clienti dando la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite app, che offre la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad. Impossibile invece la visione per i clienti Sky, a causa delle licenze che non è riuscita ad ottenere.
Oltre a queste opzioni, diversi canali stranieri quali ORF, La2, RTL e RSI hanno acquistato i diritti tv della Champions League e quindi mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il