BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni novità pomeriggio oggi incontro importante a chiarire aspetti novità riforma pensioni quota 100,quota 41: ultime giovedì

Prosegue la raccolta firme in favore della petizione per il riconoscimento della pizza napoletana come patrimonio immateriale dell'umanità dell'Unesco.




PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE. ULTIMISSIME GIOVEDI' OGGI (AGGIORNAMENTO):   Inizierà oggi pomeriggio alle ore 15 circa l'incontro ad Itinerari Previdenziali dove verranno sicuramente commentate le novità per le pensioni delle ultime notizie e ultimissime che sono emerse tra alcune conferme e diverse smentite. E il classico susseguirsi di se, forse, ma, a condizione che....Non vorremmo che anche a quetso incontro succedesse lo stesso, quando, poi si era detto addirittura che si sarebbe presentato un progetto organico di riform pensioni secondo alcune indiscrezioni che noi, a questo punto, ci piacerebbe tanto, ma non siamo così convinti che possa avvenire. Ma si sa le sorprese sono davvero tante in questa "telenovela".

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE. ULTIMISSIME GIOVEDI' OGGI (AGGIORNAMENTO):  Quali novità, dunque, oggi, arriveranno dall'incontro tanto atteso dei percorsi Previdenziali? Diciamo subito che parteciperà il Ministro dell'Occupazione, il Vice dell'Economia e il Presidente del gruppo ristretto per le novità pensioni. E poi numerosi studiosi, esperti e commentatori. Stando alle ultime notizie e ultimissime, il Ministro dell'Occupazione potrebbe rivelare un piano ufficiale, ma è più facile che arrivino indicazioni ulteriori ufficiali, ma non dettagliate.E tra l'altro il Vice Ministro del Tesoro solo qualche giorno fa ha smentito ogni novità per le pensioni sia positive che negative. 

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE. ULTIMISSIME MERCOLEDI' OGGI (AGGIORNAMENTO):  Si chiude oggi, o meglio si chiuso ieri sera, il discorso del Milleproroghe con il voto finale. Nessuna novità per le pensioni davvero importante e significativa come invece era accaduto l'anno scorso. Nulla di fatto su numerosi temi oltre che per le novità sulle pensioni. Dalle ultime notizie e ultimissime è emerso chiaramente che la mancanza di fondi ha bloccato tutto.

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE. ULTIMISSIME MERCOLEDI' OGGI (AGGIORNAMENTO): Atteso, dunque, oggi per l'incontro di Itinerari Previdenziali. Inizialmente si era parlato anche di una presentazione di un progetto delineato dell'esecutivo per le novità per le pensioni spiegato dai rappresentanti dei Dicasteri che parteciparanno. Poi, seppur non confermato dalle ultime notizie e ultimissime, si è più ragionevolmente scesi ad attendersi delle novità a livello di indicazioni che pure saranno importanti. Staremo a vederee e vi terremo aggiornati con tutte le novità e ultime, ultimissime notizie. 

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE. ULTIMISSIME MERCOLEDI' OGGI (AGGIORNAMENTO): Molto interesse vi è per l'incontro di domani giovedì per quanto riguarda Itinerari Previdenziali dove saranno presenti esponenti importanti dell'esecutivo per capire quali sono le possibili novità per le pensioni. Tra le ultime notizie e ultimissime emerse di questo incotnro ormai annuale a numero chiuso e su invito si parlava  delle presentazione di un piano per le novità per le pensioni. Ora non c'è certezza, ma, comunque, alcune indicazioni arriveranno.

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE. ULTIMISSIME MERCOLEDI' OGGI (AGGIORNAMENTO): Non si arriverà a novità per le pensioni immediate in questi giorni, ma vi sono una serie di incontri importanti alcuni consueti, altri meno come abbiamo riportato nelle ultime notizie e ultimissime che a più livelli e in sedi differenti potrebbero portare novità per le mini pensioni, quota 41, quota 100 nel loro lungo percorso.

Le vere novità pensioni non sono all'ordine del giorno, ma secondo le ultime notizie di oggi mercoledì 24 febbraio 2016, ci sono diversi appuntamenti da osservare da vicino.

Pensioni. Sono diversi i fronti da seguire nel corso di questa settimana per andare a caccia di novità sulle pensioni. Ne indichiamo tre, sulla base delle ultime novità che arrivano dai lavori parlamentari e di quelli a Palazzo Chigi. Il primo è quello del decreto Milleproroghe, ormai in dirittura di arrivo, rispetto a cui non ci saranno novità di rilievo sulle pensioni, ma si tratta comunque di un passaggio da seguire con attenzione, anche alla luce dell'esperienza degli scorsi anni. Il secondo versare da seguire è quello della legge delega sull'indigenza messa a punto dall'esecutivo. In questo caso, seppur siano assenti cambiamenti diretti alle pensioni, si punta a rendere strutturale il Sostegno di inclusione attiva.

Ma quando si parla di pensioni, non si può che fare riferimento anche al Comitato ristretto a Montecitorio. I lavori procedono su due binari paralleli. C'è quello dell'accorpamento delle ipotesi avanzate e c'è quello della definizione dell'impegno economico previsto per far passare alcune delle novità pensioni prospettate. Su tutte si segnala il disegno di legge con cui consentire il ritiro a 62 anni di età con 35 anni di contributi e penalizzazione massima dell'8% in base all'effettivo momento dell'andata in pensione. Nel dettaglio, le prime penalizzazioni scatterebbero a 65 anni con 40 anni di contributi (-0,3%) fino ad arrivare appunto a quelle applicate con 62 anni di età e 35 anni di contributi (-8%).

Discoteche. Le discoteche non sono più una fonte di richiamo così forte come in passato. A rivelarlo è una nuova inchiesta giornalistica di Repubblica, secondo cui la crisi economica sta colpendo i locali di tutta Europa, Italia inclusa. Le ragioni? A detta di quanto riferito dal quotidiano, in Italia si dà la colpa alla concorrenza sleale, ma in realtà sembrano incidere anche i prezzi troppo alti, la diffusione delle droghe e un'offerta a non essere adeguata.

Ds Store Roma. E sono due. Con quello di Roma raddoppiano i DS Store in Italia. Quello della Capitale si affianca a quello già esistente a Milano. Si tratta del frutto della separazione della rete Citroen dalla distribuzione di DS, marchio autonomo del gruppo da circa due anni. Come spiegato da Eric Apode, Vice Presidente Prodotto e Business Development di DS Automobiles, "se in Europa abbiamo 17 DS Store, in Cina il loro numero è di 105, con 28.000 auto vendute nel 2015. Indubbiamente in Cina il settore delle vetture premium ha rallentato, ma non pensiamo a un crollo: c'è una maggiore difficoltà, ma continuiamo a pensare che in quel mercato ci sia un futuro per le auto di lusso".

Pizza. L'obiettivo è arrivare a un milione di sottoscrizioni della petizione per il riconoscimento della pizza napoletana come patrimonio immateriale dell'umanità dell'Unesco. Il traguardo è decisamente raggiungibile considerando il piacere gastronomico di questo alimento e soprattutto le 700.000 firme raccolte fino a questo momento. A lanciare campagne in favore della pizza ci pensano anche le associazioni di categoria, l'Associazione pizzaiuoli napoletani, la Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa, la Coldiretti e la Confesercenti. Già, perché fare la pizza è un'arte non per tutti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il