BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tottenham Fiorentina streaming gratis live. Dove vedere tra formazioni quasi certe e incertezza previsioni e pronostici

Fiorentina in cerca del successo a Londra contro il Tottenham per ottenere la qualificazione in Europa League. Incontro molto difficile, con gli Spurs favoriti in seguito al pareggio ottenuto a Firenze.




AGGIORNAMENTOTottenham Fiorentina, siamo nel vivo della fase di riscaldamento prima dell'inizio della gara di Europa League valida per i sedicesimi di finale. Tra i più attivi, segno di un possibile impiego dall'inizio, ci sono Nikola Kalinic e Josip Ilicic. A loro spetterà il compito di bucare la non impenetrabile difesa avversaria.

AGGIORNAMENTO: Tottenham Fiorentina, lavori straordinari per due degli uomini chiave della squadra di Paulo Sousa. Borja Valero e Kalinic saranno in campo anche qui in terra inglese nonostante il tecnico portoghese sia stato costretto a schierarli anche nell'ultima gara di campionato per difendere il prezioso terzo posto in ottica Champions League.

Dopo la conferma del buon momento di forma con la vittoria in campionato a Bergamo, la Fiorentina è partita alla volta di Londra per giocarsi, nello storico stadio degli Spurs, il White Hart lane, le sue possibilità di qualificazione agli ottavi. In previsione di un match molto difficile, e con il Tottenham di Pochettino favorito per il pareggio 1 – 1 conseguito al Franchi, Paulo Sousa ha fatto un turnover contro l’Atalanta per risparmiare energie in quelli che considera i suoi giocatori chiave, Borja Valero, Kalinic ed Ilicic. A Bergamo il croato è tornato a trovare anche la via della rete, che gli mancava da inizio 2016, rafforzando la sua posizione di cannoniere dei viola. Anche il Tottenham ha giocato nello scorso fine settimana, impegnato in un derby nella F.A. Cup. Il risultato purtroppo non è stato favorevole, anzi il Crystal Palace ha espugnato il campo degli Spurs segnando nel finale, dopo che il Tottenham aveva in pratica fatto la partita per tutto il tempo. Su questo campo la tradizione per le formazioni italiane è negativa, in quanto nessuna è riuscita nel corso degli anni a prendersi la vittoria.

Per quanto riguarda il Tottenham, nel gruppo c’è molta tranquillità, mostrata anche nel corso degli allenamenti al campo di preparazione, ma non si sono visti in campo né Kane, che anche al Franchi era entrato nella ripresa, nè Dembelè, e c’è quindi il rischio che entrambi rimangano fuori nel match contro i viola. Si è invece allenato l’ex romanista Lamela, che a Firenze bon era nemmeno tra i convocati, ma anche il suo utilizzo rimane molto incerto, con Pochettino che all’inizio gara preferirà sicuramente mettere in campo un undici che controlli la situazione più che attaccare, pronto eventualmente a cambiare in caso di rete da parte della Fiorentina. In porta mancherà per infortunio il portiere francese Lloris, ed il suo posto verrà preso da Worms.

In casa Fiorentina Paulo Sousa non ha fatto filtrare indicazioni sulla sua formazione, ma vedendo le sue scelte a Bergamo di può ipotizzare per un rientro quasi al completo da parte dei titolari, specialmente a centrocampo, dove si è vista la vera svolta nella gara di andata quando è stato ricomposto il terzetto con Badelj, Borja Valero e Vecino. Senza dubbi sarà in campo Bernardeschi, autore del pareggio nell’andata, mentre ci potrebbe essere ballottaggio tra lo sloveno Ilicic e Zarate, che non può essere schierato in campionato a causa della squalifica. Certo anche il rientro in difesa dell’argentino Roncaglia, con Tomovic che scala in panchina.

L' incontro si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano.
Il match sarà trasmesso in diretta su Sky che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go, che permette di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa TottenhamFiorentina anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Accanto a queste opzioni, alcune emittenti straniere come La2, RSI, RTL e ORF hanno ottenuto i diritti per l'Europa League e perciò trasmettono in streaming online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il