BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Tfa 2016 nuovo e Concorso Scuola: iscrizioni lunedì 29, come fare. Sito web, link Miur. Regole per fare domanda online

Potrebbe ancora slittare pubblicazione nuovi bandi concorso scuola e terzo ciclo Tfa a causa di un errore per le classi di concorso: cosa è successo




Concorso scuola novità e ultime notizie oggi aggiornate sabato 26 Febbraio 2016 uscita bandi e iscrizioni ( ore 8:30): I tre bandi sono finalmente usciti e ufficiali ovvvero bando infanzia e primaria, bando secondaria I e II grado, bando sostegno. Come fare ad iscriversi? Quali sono le regole per fare domanda, dove fare e come? E per calendario, punteggi, prove? Si può fare domanda dal seguente oraraio di lunedì 29 Febbraio solo sul sito indicato sotto dalle ore 8 fino al 30 Marzo delle ore 14. 
Si potrà fare per una singola regione che si dovrà isnerire nella domanda online e per ogni concorso si dovrà pagare 10 euro di servizio di segretarie. Se non si indica una regione o se ne indica di più si sarà esclusi in automatico.

Concorso scuola novità e ultime notizie oggi aggiornate venerdì 26 Febbraio 2016 uscita bandi e iscrizioni ( ore 19:40): E' stato finalmente pubblicato il bando, o meglio i tre bandi, per il conrso scuola nuovo 2016. Si potrà procedere con l'iscrizione da lunedì 29 Febbraio fino al 30 Marzo. Una serie di domande e risposte saranno pubbliucate sul sito di riferimento, ma al momento tutte le anbticipazioni su punteggi, prove, durata sembrano trovare riscontro. Il link, siti di rifermento dove sarà pubblicato tutto e si potrà fare l'iscrizione è http://www.istruzione.it/concorso_docenti/index.shtml

Concorso scuola novità e ultime notizie oggi aggiornate venerdì 26 Febbraio 2016 uscita bandi e iscrizioni ( ore 17:12): Sembra confermato il ritardo dei bandi e quindi delle iscrizioni che avrebbero dovuto iniziare dal sito del Miur lunedì 29. Ulteriori conferme arrivano dal fatto che la Commissione stia analizzando alcuni rilievi sui punteggi e relativi tabelle e che tutto sia stato preso sotto esame ufficialmente per apporre alcune modifiche.

Concorso scuola novità e ultime notizie oggi aggiornate venerdì 26 Febbraio 2016 uscita bandi e iscrizioni: Il ritardo oltre ai problemi delle classi di concorso, potrebbe essere dato dalla tabelle di valutazioni. Vi sono alcuni problemi da sciogliere e tutto, iscrizione compresa, potrebbe slittare.

(agguiornamento oggi venerdì 26 Febbraio 2016 novità e ultime notizie Concorso Scuola Bando e iscrizioni 2016) 

Era stato anticipato ieri e probabilmente si avrà a breve la conferma di un ulteriore ritardo nella pubblicazione del bando ufficiale per l’accesso al nuovo concorso della scuola 2016. E sarebbe, appunto, l'ennesimo: inizialmente infatti era atteso per il primo dicembre, quindi rinviato al primo febbraio, poi a domani, venerdì 26 febbraio, una volta chiusa la partita sul provvedimento delle nuove classi di concorso, diventato ormai ufficiale e pubblicato già in Gazzetta Ufficiale. Nonostante questo passaggio, è possibile che la pubblicazione del bando slitti ancora ma ci si chiede quale sia il motivo.

A ritardare l'uscita del bando un errore possibile nella definizione proprio delle nuove classi di concorso, errore che potrebbe portare anche a riaprire tutta la questione della definizione delle classi di concorso, che ritarderebbe non solo il bando del concorso per la scuola 2016 ma anche la pubblicazione di quello per il terzo ciclo del Tfa. L'errore riscontrato nel provvedimento approvato delle classi di concorso riguarda, in particolare, il contenuto dell'allegato A1 che riporta gli esami che aspiranti docenti avrebbero dovuto sostenere durante il percorso di studi delle lauree del vecchio ordinamento e che permettono l'accesso al nuovo concorsone.

Risulterebbe infatti inserita anche la classe A23, cioè, lingua italiana per discenti di lingua straniera, che è in realtà una delle nuove classi di concorso, senza, chiaramente, i relativi esami. Invece, per la classe di concorso A25, cioè Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado, sono riportati i relativi esami ma la classe non compare nell'allegato A1.

E' stata riscontrata, dunque, una confusione fatta tra le classi A23 e A25 che dovrà essere corretta il più presto possibile per evitare che la pubblicazione del bando, sia di concorso della scuola che del nuovo Tfa, venga ancora rimandata di molto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il