BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni attese novitÓ da nuova forza NCD e da Organizzazione Mondiale, Ue quota 100, mini pensioni, quota 41, riforma: ultime

Pubblicato il regolamento sulla razionalizzazione e sull'accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento.




PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME sabato OGGI (AGGIORNAMENTO ore 11:12: Sono arrivati nella giornata odierna nuovi interessanti rilievi da Organizzazione Economia Mondiale e Unione Europea su due tematiche sulle novità perle pensioni uno dei quali è stato dibattuto molto tra le ultime notizie e ultimissime e che andremo a vedere poi. Interessante è anche il fatto dell'aumento di forza dello Ncd e di come potrà avere differenti ripercussioni sulle novità per le pensioni

Le novità pensioni passano anche dalla rimodulazione degli equilibri politici e secondo le ultime notizie di oggi giovedì 25 febbraio 2016 la sinistra dem è sempre più ai margini.

Pensioni. Ci sono anche le novità che arrivano dagli equilibri politici da seguire con attenzione nel più ampio contesto delle pensioni. Sul voto relativo alle coppie di fatto si assiste a un'ennesima tappa di avvicinamento tra i senatori del gruppo Ala che fa riferimento all'ex senatore Denis Verdini e la maggioranza. Non solo, ma anche il Nuovo centrodestra nel esce politicamente rafforzato. Il tutto a scapito della sinistra dem, sicuramente più favorevole a un cambiamento in tempi rapidi e più concreti delle pensioni, e a favore di quel partito della nazione, sogno neanche troppo nascosto del premier. Le prospettive sulle pensioni vanno quindi del segno delle modifiche graduali ma costanti.

A ogni modo, le norme sulle coppie di fatto hanno un impatto diretto sulle pensioni per via dell'aumento della spesa previdenziale. Stando al testo, in caso di morte di uno dei due conviventi, la casa dove hanno vissuto può essere abitata dal superstite per due anni o per un periodo uguale alla convivenza se questa è andata oltre i due anni. Il periodo massimo, però, è fissato in cinque anni. Se nella stessa casa vivono figli minori o disabili del convivente superstite, c'è un tempo minimo per continuare a vivere nella casa fissato in almeno tre anni. Anche per la partecipazione ai concorsi di assegnazione delle case popolari, i conviventi hanno uguali diritti, a parità di condizione, delle coppie sposate.

Tasse. Tutto nasce dalla sentenza della Ctr Milano che ha affermato che in ogni caso l'Ufficio, prima di procedere all'emissione dell'avviso di accertamento, deve sempre verificare che la formulazione matematica che ha dato luogo al maggior reddito figurativo sia conforme alla reale situazione economica del contribuente. La disciplina del Redditometro impone che prima dell'emissione dell'avviso di accertamento l'Ufficio inviti il contribuente a un contraddittorio preventivo. La Giurisprudenza di riferimento e la prassi dell'Agenzia delle Entrate concordano nel ritenere possibile l'emissione dell'avviso di accertamento esclusivamente sulla base dei dati in possesso dell'Ufficio, se il contribuente non si presenti al contraddittorio o assuma un ruolo completamente passivo

Concorso scuola. La principale novità è la pubblicazione del regolamento recante disposizioni per la razionalizzazione e l'accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento. Questa che sta volgendo al termine non sembra invece che sia la settimana decisiva per gli attesi bandi per il concorso per insegnanti. Di ritardo in ritardo siamo quasi in primavera.

Indulto, amnistia. In attesa che entri nel vivo la trattazione delle questioni di amnistia indulto, ecco che le recenti norme sulla depenalizzazione iniziano a incontrare i primi problemi. Come si legge in una recente ordinanza della Cassazione, sotto altro profilo potrebbe invece ritenersi comunque applicabile, anche oltre il limite dell'intervenuta definitività della sentenza di condanna, il principio di insensibilità delle statuizioni civili alle vicende della regiudicanda penale qualora il fatto già costituente reato continui a integrare un illecito in cui è prevista l'irrogazione di una sanzione punitiva.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il