BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Riforma pensioni ultime novità e prospettive da nuovi incontri avvenuti per novità riforma pensioni

Per le abitazioni concesse in comodato d'uso a figli o genitori Imu e Tasi sono state ridotto al 50% almeno fino alla fine dell'anno.




AGGIORNAMENTO: L'incontro con l'Unione Europea e i suoi rappresentanti oltre a quanto detto per le nvoità sulle pensioni da una serie di incontri avvenuti e raccontati tra le ultime notizie e ultimissime li abbiamo visti e spiegati in questo articolo.

Tra il convengo di Itinerari Previdenziali, il voto di fiducia intorno alle coppie di fatto e il rapporto di Bruxelles, le pensioni sono oggetto di diretto e indiretto interesse.

Pensioni. Domani il presidente della commissione europea sarà a Roma per la presentazione del report sugli squilibri macroeconomici da leggere con attenzione in ottica pensioni. Anche se non è l'Italia al centro dell'attenzione di Bruxelles non c'è dubbio che i cambiamenti sulle pensioni sono legati alla disponibilità economica carente. Stando agli avvertimenti del vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovkis, i risultati devono essere tenuti in conto nei programmi nazionali di riforme e stabilità. E ancora: gli Stati membri forniscono la loro valutazione delle sfide che devono affrontare e "speriamo che i nostri rapporti possano assisterli nella loro preparazione".

Da qui il riferimento all'Italia e indirettamente alle pensioni per cui "ci aspettiamo che arrivi con proposte su come affrontare questi squilibri". Il nostro Paese, nonostante i progressi sulle riforme, resta comunque sotto osservazione per l'eccessivo debito. E di questo se ne parla anche al convegno di oggi a Roma organizzato da Itinerari Previdenziali, a cui partecipata anche il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, chiamato a illustrare la posizione dell'esecutivo e le prospettive sulle pensioni. Il tutto mentre è pronto a ottenere il via libera il disegno di legge sulle coppie di fatto con conseguenze immediate sia sugli equilibri della maggioranza e sia sulla spesa per pensioni.

Partita Iva. Per aprire una partita Iva a regime forfettario occorre fare riferimento all'Agenzia delle entrate. Tuttavia ci sono alcune condizioni da rispettare. L'attività lavorativa deve essere considerata nuova ovvero nei tre anni precedenti non deve stata esercitata un'arte o professione o un'attività d'impresa. Inoltre non deve essere proseguita l'attività già svolta dallo stesso contribuente sotto forma di lavoro dipendente o autonomo né quella esercitata da un altro soggetto che abbia realizzato, nell'anno precedente, ricavi superiori al limite stabilito per accedere al regime agevolato.

Canone Rai come non pagare. C'è una condizione ben precisa per non pagare il canone Rai: non possedere il televisore. L'imposta, che da quest'anno sarà versata con la bolletta della luce, è legata alla detenzione di un apparecchio in grado di trasmettere le immagini dei canali di Viale Mazzini, ma non PC, smartphone e tablet. La presenza di un televisore verrà comunque data per certa nel caso di intestazione della bolletta della luce. Ecco allora che in caso contrario sarà necessario presentare un'autocertificazione all'Agenzia delle entrate, ma non è stato ancora rilasciato il modello. Ma non mancano le falle: come metterla con chi invia l'autocertificazione prima dell'acquisto del televisore?

Tasi, Imu e comodato. Tutto confermato: per le abitazioni concesse in comodato d'uso a figli o genitori Imu e Tasi sono state dimezzate. Il beneficio si applica a una sola condizione: il contratto deve essere registrato e il comodante deve possedere un solo immobile nello stesso Comune. In ogni caso rimangono esclusi gli immobili di lusso. Da quest'anno niente più Tasi sulle abitazioni principali, compresa la cosiddetta quota inquilini dovuta da conduttori o comodatari che utilizzano l'immobile come prima casa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il