BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Blocco domani domenica Roma auto, moto, motorini 28 febbraio 2016: quando inizia, finisce orari, permessi auto, moto, strade

Nuova domenica a piedi nella capitale. Domani stop al traffico di auto, moto e motorini. Prossimo appuntamento a marzo.




Si chiama domenica ecologica e consiste nel blocco della circolazione stradale a Roma nella giornata di domenica 28 febbraio 2016. Più precisamente auto, moto e motorini sino alla categoria Euro 5 dovranno tenersi alla larga dalla cosiddetta Zona Verde dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Il via libera è concesso ai soli mezzi con un minore impatto per la qualità dell'aria ovvero le vetture alimentate a metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3. La ragione del provvedimento del commissario straordinario della città di Roma è sempre la solita: contrastare l'inquinamento ambientale sempre più pronunciato.

In parallelo è stato rafforzato il servizio Atac con l'aumento del numero di corse di bus e metro. Volendo entrare nel dettaglio, non avranno limitazioni né sulle strade da percorrere e né sugli orari da rispettare per tutta la giornata di domenica, i conducenti di veicoli adibiti a servizio di polizia e sicurezza, emergenza anche sociale, compreso il soccorso e il trasporto salme; veicoli adibiti al trasporto, smaltimento rifiuti e tutela igienico-ambientale, alla gestione emergenziale del verde, alla Protezione civile e agli interventi di urgente ripristino del decoro urbano; veicoli a trazione elettrica e ibridi; veicoli muniti del contrassegno per persone invalide; veicoli in prestazione di emergenza, adeguatamente motivata.

Semaforo verder per tutta la domenica anche per veicoli impiegati da medici e veterinari, muniti del contrassegno rilasciato dal rispettivo Ordine; veicoli alimentati a metano e a GPL; veicoli adibiti a servizi manutentivi di pronto intervento che risultino individuabili o con adeguato contrassegno e certificazione del datore di lavoro; veicoli adibiti al trasporto di persone che partecipano a cerimonie nuziali o funebri, purché i conducenti siano in possesso di appositi inviti o attestazioni. Il prossimo appuntamento con le domeniche a piedi è fissato per il mese di marzo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il