BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Calcio > Milan > Milan Torino streaming

Milan Torino streaming diretta live gratis link, siti web migliori. Dove vedere

Dopo la bella prestazione del posticipo di lunedì scorso a Napoli, il Milan torna a giocare davanti al suo pubblico affrontando sabato sera il Torino, in un incontro che potrebbe consentirgli un passo in vanti verso il terzo posto.




AGGIORNAMENTO: Milan Torino, uno dopo l'altro, i calciatori delle due squadre hanno imboccato la strada del tunnel che conduce agli spogliatoi. Le attenzioni sono naturalmente sulla punta di diamante Carlos Bacca, titolare accanto al francese Niang. L'atmosfera a San Siro è decisamente migliore rispetto a sole poche settimane fa.

AGGIORNAMENTO: Milan Torino, Alex Romagnoli è guarito dall'influenza, si è allenato con regolarità ed è pronto a scendere in campo sin dal primo minuto nella sfida contro gli uomini di mister Ventura. Accanto a lui potrebbe giocare Cristian Zapata. Nelle ultime uscite, in particolare nella sfida contro il Napoli, è stato positivo e convincente. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, i siti, link e tv straniere le abbiamo viste nella news.

E’ un Milan su di giri, quello che si appresta ad affrontare il Torino nell’anticipo di sabato sera a san Siro. Dopo il bel pareggio di Napoli, Mihajlovic ha avuto la conferma della giustezza delle sue scelte ed ora la formazione rossonera si sente in piena corsa per entrare non solo in Europa, ma in Champions League. Il Torino invece, si sente deluso per il pareggio ottenuto domenica scorsa in casa contro il Carpi, a causa del rigore decisivo che Maxi Lopez si è fatto parare dal portiere avversario. Un pareggio che brucia e che porterà la formazione di ventura ad affrontare con grande determinazione la partita in programma a San Siro. Il Torino vuole dare anche una migliore sistemata alla sua classifica, e nonostante la grande carica del Milan, pensa di poter fare la sua partita fino alla fine, contando principalmente sulla velocità in attacco della coppia formata da immobile e Belotti.

In casa Milan una delle notizie più positive riguarda il recupero di Menez, che Mihajlovic ha schierato, seppure per brevi spezzoni, nelle ultime due partite. Le doti tecniche e di esperienza del francese consentono al mister rossonero di proporre soluzioni diverse come uomini, ma sempre all’interno del suo schema 4-4-2 che è divenuto intoccabile. Per questa partita il tecnico milanista deve rinunciare a Montolivo, squalificato per una giornata dopo l’ammonizione ricevuta al San paolo, ed al suo posto entrerà Bertolacci che si schiererà accanto a Kucka, Honda e Bonaventura. In difesa c’è il rientro di Romagnolo, e ad uscire, per rifiatare per un turno, potrebbe essere Alex, vista la buona prestazione di Zapata. In attacco, nonostante gli zero tiri in porta contro il Napoli, Bacca viene confermato, accanto a Niang.

Per quanto riguarda il Torino, i problemi di Ventura con la sua infermeria non sono conclusi, ed il tecnico granata dovrà fare a meno anche di Benassi, fermato per un turno. Padelli in porta, con davanti a lui il capitano Glik, Maksimovic e Moretti, mentre a centrocampo nella zona centrale saranno impiegati Baselli e Vives insieme a Obi, mentre Molinaro e Bruno Peres presidieranno le due fasce. In attacco conferma indiscutibile per Belotti ed Immobile.

La partita Milan-Torino si potrà vedere in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano.
La partita tra Milan-Torino sarà possibile seguirla in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche l' operatore telefonico Tim fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Milan-Torino anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diverse emittenti straniere quali ORF, La2, RTL e RSI che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il