BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Calcio > Juventus > Juventus Inter streaming

Juventus Inter streaming live gratis. Dove vedere siti web, link migliori diretta

La gara più importante della giornata calcistica si gioca nel posticipo di domenica sera allo Stadium, quando saranno di fronte Juventus ed Inter, la formazione nerazzurra alla caccia di punti contro i campioni d’Italia.




AGGIORNAMENTO: Juventus Inter, solo con l'avvio della rifinitura alcuni dubbi di formazione tra i bianconeri potranno essere sciolti. Il tecnico Massimiliano Allegri avrebbe scelto Mario Mandzukic come partner di Dybala mentre a centrocampo Hernanes sarà schierato sin dal fischio dall'inizio. Con Bonucci e Barzagli torna Chiellini.

AGGIORNAMENTO: Juventus Inter, con il recupero di Chiellini ecco che Massimiliano Allegri torna alla difesa a tre. Gli altri due interpreti sono Barzagli e Bonucci. A centrocampo le corsie esterne sono affidate a Lichsteiner e Alex Sandro. Al posto di Marchisio, infortunato, gioca Hernanes. Con lui Khedira e l'imprescindibile Pogba.

Dopo il pareggio a reti inviolate di Bologna la Juventus ha mantenuto la sua posizione in testa alla classifica con il pareggio del Napoli, ed ora si trova a dover affrontare un’Inter galvanizzata dal successo casalingo contro la Sampdoria, e che sembra aver ritrovato energie. Quelle stesse energie che saranno necessarie anche ai bianconeri, dopo la dura battaglia in Champions League contro il Bayern, terminata 2 – 2 dopo la grande rimonta della ripresa. Juventus ed Inter si sono incontrate da poco anche nella semifinale di Coppa Italia, terminata con la larga vittoria, 3 – 0 della formazione di Massimiliano Allegri, che si è quasi conquistata il pass per la finale. Rispetto a quella gara l’Inter sembra avere un altro passo e si dovrebbe assistere ad un "derby d’Italia" più equilibrato, rispetto alla gara di coppa. Mancini aspetta sempre il goal da parte dei Eder, ed anche in questa occasione lo schiererà dall’inizio a fianco di Icardi.

La Juventus vuole allontanare il Napoli, che sarà impegnato nello scontro in trasferta contro la Fiorentina, che potrebbe portare vantaggi anche all’Inter, in previsione terzo posto, qualora fossero i partenopei a conquistare i tre punti al Franchi. Ecco che i punti a disposizione allo Stadium diventano estremamente preziosi sia per Allegri che per Mancini.

Il tecnico livornese della Juventus, per questa gara torna ad avere a disposizione il suo concittadino Chiellini, e potrebbe quindi ritornare allo schema 3-5-2, con Bonucci e Barzagli che sono gli altri due componenti del terzetto difensivo bianconero. A centrocampo non sarà della partita Marchisio, bloccato da un risentimento muscolare nella gara contro i bavaresi, ma Allegri potrà contare sull’ex Hernanes, che anche in Champions League ha fatto vedere di essere pronti, risultando uno degli artefici del capovolgimento di fronte del punteggio. Altro giocatore importante recuperato è Alex Sandro, che va a riprendersi il posto sulla fascia sinistra permettendo un turno di riposo ad un affaticato Evrà. Nella Juventus resta negli undici di partenza anche Sturaro, molto efficace contro il Bayern, con Khedira che cerca di ritrovare la sua migliore condizione con un turno di riposo. Ballottaggio in avanti tra Morata e Mandzukic, per affiancare Dybala.

L’Inter ritrova Medel ed anche Kondogbia, al quale è stata tolta una giornata di squalifica. Roberto Mancini, che ha invece perso per squalifica Brozovic, li schiera entrambi nell’undici iniziale, in un centrocampo che vede anche la presenza di Felipe Melo. Confermata la difesa e la coppia offensiva, con Perisic a fare la mezza punta sulla fascia sinistra del campo.

Juventus-Inter si potrà vedere in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano su Sky e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android
Anche la compagnia Tim permette di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
a 9,90 Euro. In più, oltre ai sistemi appena proposti, alcune tv straniere quali Orf, La2, Rsi e RTL hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il