BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tfa Terzo Ciclo nuovo 2016 e Concorso Scuola: come fare iscrizioni online oggi lunedì. Siti web Miur, link.Prove calendario, aiuto

Pubblicato il bando ufficiale di accesso al nuovo concorso della scuola 2016: come presentare domanda, chi può farlo e svolgimento prove




TFA TERZO CICLO 2016, CONCORSO SCUOLA e ULTIME NOTIZIE novità oggi lunedì 29 febbraio 2016: Da oggi lunedì 29 Febbraio 2016 si pottranno iniziare le iscrizioni per il concorso scuola e fare la propria domanda online su Istanze del Miur. Per problemi e assistenza vi sarà un numero telefonico oltre al sito online dedicato al cocnorso della scuola con tutte le domande e risposte necessaria.

E' stato pubblicato sul sito del Miur i band ufficiale di partecipazione al nuovo concorso della scuola 2016: ci si potrà iscrivere, inviando la domanda direttamente online sul sito del Miur, http://www.istruzione.it/, da lunedì 29 febbraio e fino al prossimo 30 marzo. Per aiutare e guidare gli aspiranti docenti nella procedura di iscrizione, il Miur ha messo a disposizione anche un numero di assistenza telefonica 080/9267603, dal lunedì al venerdì, che sarà disponibile dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. Possono partecipare al nuovo concorsone gli abilitati all’insegnamento e coloro che hanno conseguito il diploma magistrale entro il 2001-2002 mentre ne sono esclusi i non abilitati.

Ancora sconosciute le date esatte in cui si svolgeranno le prove del nuovo concorsone: secondo quanto comunicate, dovrebbero essere rese note dal 12 aprile in poi, ma le indicazioni riportano che dovrebbero svolgersi a fine aprile (quella scritta) e a luglio (quella orale) in modo da definire le nuove assunzioni entro il primo settembre, quindi proprio a inizio del nuovo anno scolastico. Confermata la prova scritta computer-based, composta da otto domande a risposta aperta. Due saranno in lingua straniera. Gli aspiranti docenti avranno due ore e mezza di tempo a disposizione per completare la prova che potrà assegnare fino a 40 punti.

La prova orale, invece, consisterà nella simulazione di una lezione in classe  e in un colloquio con la commissione, che dovrà valutare le competenze didattiche, disciplinari e pedagogiche del candidato. La prova orale durerà in tutto 45 minuti, di cui 35 riservati alla  lezione simulata e 10 al colloquio con la commissione giudicatrice. Una volta valutate le prove, per stilare la graduatoria finale si dovranno considerare anche i punteggi relativi ai diversi titoli. In particolare, chi si avvale del titolo di dottore di ricerca avrà 5 punti aggiuntivi.

Valgono invece 3 punti per le pubblicazioni di relative alla classe di concorso, 2 punti per aver conseguito lauree ulteriori rispetto a quella per l'accesso all'abilitazione, chi ha frequentato master, diplomi di perfezionamento o l'abilitazione all'esercizio di una libera professione legata all'insegnamento scelto dal candidato avrà 0,5 punti. Chiusa la partita sul bando del nuovo concorso della scuola, ora ci si potrà concentrare sul terzo ciclo del Tfa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il