BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso Scuola: iscrizioni online oggi lunedì 29 Febbraio. Due siti web, Miur e dedicato. Come fare, problemi, aiuto

Dopo la pubblicazione ufficiale dei tre bandi per l’accesso al nuovo concorso della scuola 2016 al via da oggi iscrizioni online: procedure da seguire




Dopo la pubblicazione ufficiale dei tre bandi per l’accesso al nuovo concorso della scuola 2016, da oggi, lunedì 29 febbraio, e fino al prossimo 30 marzo, è possibile inoltrare la domanda di partecipazione, che deve essere inviata esclusivamente in via telematica. Due i siti di riferimento tramite cui seguire la procedura di iscrizione, http://www.istruzione.it/concorso_docenti/domandaonline.shtml e la sezione Istanze online sul sito ufficiale del Miur. http://archivio.pubblica.istruzione.it/istanzeonline/. L’iscrizione al concorsone 2016 della scuola si può effettuare da oggi tutti i giorni dalle 8 alle 14 del prossimo 30 marzo.

Per inoltrare le domande di iscrizione, il Miur ha anche istituito un numero di assistenza telefonica 080/9267603, che sarà disponibile dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 tutti i giorni dal lunedì al venerdì. Possono partecipare al nuovo concorsone gli abilitati all’insegnamento e coloro che hanno conseguito il diploma magistrale entro il 2001-2002 mentre ne sono esclusi i non abilitati. Nella domanda online gli aspiranti docenti devono riportare regione e insegnamenti richiesti; titoli di accesso, come abilitazione o specializzazione in caso di sostegno; altri titoli valutabili; titoli di preferenza; titoli di riserva; e altre dichiarazioni; e dovranno inoltre versare una sorta di tassa del valore di 10 euro per diritti di segreteria sul conto intestato a sezione di tesoreria 348 Roma Succursale, Iban: IT 28S 01000 03245 348 0 13 2410 00, Causale ‘regione -procedura concorsuale/posto comune per infanzia/primaria, classe di concorso o ambito disciplinare verticale, sostegno, nome e cognome, e codice fiscale del candidato’.

Il versamento dei 10 euro dovrà essere dichiarato quando sarà presentata la domanda su Istanze Online e al momento dello svolgimento della prova scritta dovrà essere esibita la ricevuta. Concluse le procedure di iscrizione, il prossimo 12 aprile si attende un nuovo avviso in Gazzetta Ufficiale che dovrà riportare le date delle prove scritte e orali. Le prove scritte è in programma per la fine del mese di aprile, mentre quelle orali per il prossime mese di luglio. E le assunzioni si svolgeranno in tempo per l’anno 2016-2017.

La prova scritta sarà computer-based, composta da otto domande a risposta aperta e due saranno in lingua straniera; il tempo di svolgimento sarà di due ore e mezza e assegnerà fino a 40 punti. La prova orale, invece, prevede la simulazione di una lezione in classe e un colloquio con la commissione, che dovrà valutare le competenze didattiche, disciplinari e pedagogiche del candidato; durerà 45 minuti, 35 per la lezione simulata e 10 per il colloquio finale. Ai punteggi ottenuti al termine delle prove si sommeranno quelli dei titoli: 5 punti per il titolo di dottore, 3 punti per le pubblicazioni di relative alla classe di concorso, 2 punti per aver conseguito lauree ulteriori rispetto a quella per l'accesso all'abilitazione, master, diplomi di perfezionamento, 0,5 punti per l’abilitazione all'esercizio di una libera professione legata all'insegnamento scelto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il