BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Primarie Roma e Napoli sindaco elezioni 2016 Pd e nomi Lega, Forza Italia. Sondaggi aggiornati, tutti i nomi ad oggi mercoledì

Domenica 6 marzo si vota per le primarie Pd a Napoli e Roma: quando e come si vota e chi sono i candidati in corsa




Dopo le primarie di Milano che hanno decretato Giuseppe Sala candidato per il Pd alle prossimo elezioni amministrative, domenica prossima 6 marzo, sarà il turno delle primarie a Roma e Napoli. In entrambe le città si vota solo domenica dalle 8 alle 22. Sei i candidati per le primarie di Roma Roberto Giachetti, Roberto Morassut, Stefano Pedica, Gianfranco Mascia, Domenico Rossi, e Chiara Ferraro. Per votare, i cittadini dovranno recarsi presso il seggio collegato alla propria residenza e tutte le informazioni necessarie per trovare il seggio più vicino si possono trovare sul sito www.primarieroma2016.it e cliccando nella sezione ‘Trova il tuo seggio’.

Bisognerà poi presentarsi al proprio seggio, esibendo un documento d’identità valido e la tessera elettorale, sottoscrivere la Carta dei Valori del centro sinistra e versare un minimo di due euro per contribuire alle spese organizzative. Possono votare anche i minori, tra i sedici e i diciotto anni, e i cittadini stranieri residenti a Roma: in questi due casi, però, bisognerà iscriversi entro le 12 del 5 marzo presso le sedi indicate sul sito nella sezione ‘Trova il tuo seggio’. Se la scelta del candidato del Pd per le prossime elezioni di Roma bisognerà passare attraverso le primarie di domenica, ieri sono stati invece scelti, tramite consultazione pubblica, i candidati di centrodestra.

La consultazione chiedeva ai romani chi preferirebbero come candidato sindaco tra Guido Bertolaso, Alfio Marchini, Francesco Storace, Fabio Rampelli e Irene Pivetti. Particolarmente sostenuta da parecchi la figura di Berolaso, secondo gli ultimi risultati in testa ai sondaggi come candidato Pd per la corsa alla poltrona di sindaco della Capitale c’è Giachetti decisamente favorito su Morassut.

Anche a Napoli si vota domenica 6 marzo, dalle 8 alle 22, per le primarie del Pd. I candidati ufficiali sono quattro: Antonio Bassolino, Valeria Valente, Marco Sarracino e Antonio Marfella. In testa ai sondaggi, in questo caso, ci sarebbe Valente che sembra avere la meglio sull’ex sindaco Bassolino. Per esprimere il proprio voto a Napoli, non è necessario essere iscritto ad alcun partito politico e possono votare tutti i cittadini dell'Unione Europea iscritti nell’anagrafe elettorale del Comune di Napoli e che dichiarino di riconoscersi nella proposta politica della coalizione.

Possono votare anche gli immigrati e tutti i coloro che hanno compiuto il sedicesimo anno di età entro il 6 marzo, a patto che ci si sia già registrati per tempo sul sito Primarienapoli.it. Per votare basta recarsi al proprio seggio muniti di documento di identità, tessera elettorale e versare il contributo di un euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il