BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni paradossali e interessanti novità da Regioni e Comuni che hanno avviato mini pensioni, quota 100, quota 41 localmente

I primi esempi di novità per le pensioni già approvati in diverse regioni e Comuni: casi da seguire per l’esecutivo e cosa prevedono




PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME giovedì 3 marzo OGGI (AGGIORNAMENTO ore 18:36): Tra l'altro questi nuovi metodi e sistemi inseriti all0interno delle regioni e dei singoli Comuni sono stati possibile grazie ad un risamento dei conti spesso molto ben fatto e capillare. Proprio quando si dice che la Spending Review è fondamentale per qualsiasi iniziativa sulle pensioni, peccato che sono due anni dove tanto si è detto e poco si è fatto. Ora con Gutlgelg come protagonista principale ci potrebbe essere una accelerazione come sembra che che qualcosa si stia già muovendo dalle ultime notizie.

PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME mercoledì 2 marzo OGGI (AGGIORNAMENTO ore 20:20): Vi sono delle regioni e dei Comuni che hanno intrapreso la strada dei sistemi per uscire prima ancora prima dello Stato Centrale. Ma non solo, hanno anche iniziato a risanare i bilanci facendo una revisione dei conti che latita sempre al centro. E si arriva a dei paradossi come Chiamparino che ben ha fatto sulle pensioni che si taglia il suo stipendio ma non riesce ancora a farlo su quello dei suoi colleghi e su i vitalizi

Si continua a discutere di possibili novità per le pensioni, tra piano di quota 100, mini pensione, quota 41, la strada per la loro approvazione è ancora lunga, l’esecutivo dovrebbe mettere a punto novità nella prossima Manovra ma nel frattempo diverse regioni e Comuni virtuosi hanno già provveduto ad approvare novità per le pensioni. Se, infatti, in questi giorni si stanno susseguendo una serie di indicazioni che anunciano novità per le pensioni per il prossimo anno, o tra due al massimo, a seconda di come si lavorerà in tal senso nella Manovra di dicembre, cioè se con decreti attuativi o legge delega, c'è chi è già andato oltre, dando i primi esempi di come potrebbero cambiare le cose con novità per le pensioni attuali.

Partendo dal Piemonte, il presidente Chiamparino ha approvato un piano di anticipo della pensione per gli over 50 cui mancano pochi anni al raggiungimento della pensione che riceverebbero un prestito da restituire in parte, però, una volta maturati i requisiti richiesti. L’erogazione dello scivolo verrebbe garantito da un fondo che la Regione Piemonte deve definire con le banche.

Il lavoratore riceverebbe l’erogazione del prestito fino alla maturazione dell’età pensionabile e una volta raggiunti i requisiti bisognerà restituire una piccola quota di quanto percepito anticipatamente per rimpinguare il fondo. Si tratta di un primo esempio di politica attiva per novità per le pensioni, mentre nella tessa regione è ancora aperta la questione del taglio dei vitalizi ai politici.

Si attende infatti ancora una sentenza sulla revoca dei vitalizi dei consiglieri regionali, su cui ora si deve pronunciare il Tribunale civile. La questione riguarda il taglio dei vitalizi a questa categoria di politici e se approvata, si tratterebbe di una prima misura decisamente significativa. Qualche settimana fa, poi, in Puglia è stato approvato nuovo sistema di contrasto alla povertà e che potrebbe essere il preludio dell’introduzione dell’assegno universale.

Anche in Friuli Venezia Giulia, Molise, Trento, e in Lombardia è stato introdotto l’assegno universale, per i residenti della Regione, con l’erogazione di importi differenti a seconda della regione dove viene erogato. In Sicilia, già diversi mesi fa ormai, è stato approvato il piano quota 100 per i dipendenti in esubero della Regione; in Calabria è stato invece approvato un accompagnamento alla pensione per i lavoratori dipendenti a tempo indeterminato della Regione in cambio dell’uscita dal lavoro per impiegare nuovi posti di lavoro per i più giovani.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il