BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni prospettive, novità, decisioni prese o sospese per novità riforma pensioni mini pensioni,quota 100,quota 41 dopo incontri

Secondo la consueta ricerca di Forbes, Bill Gates continua a essere l'uomo più ricco del mondo.




PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME venerdì OGGI (AGGIORNAMENTO ore 16:53): E continuano anche le riunioni istituzionali fatte già in qusti giorni e che continueranno nei prossimi come quella principale del DEF, una cui prima bozza dovrà essere pronta entro i primi 10 giorni di aprile. Da qui si potranno capire gli orientamenti dell'esecutivo sia sulle pensioni che sulle altre riforme.

PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME venerdì OGGI (AGGIORNAMENTO ore 11:12): Incontro fortemente atteso e che si vorrebbe molto prima del previsto è quella per la segreteria del partito democratico richiesto anche da Bersani e altri illustri esponenti. L'idea è che la deriva verso il centro, verso i verdiani non vada assolutamente bene e si vorrebbero nuove iniziative più sociali, come sistemi per uscire prima per le pensioni e rimediare ad errori e privilegi come richiede l'opposizione interna.

PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME venerdì OGGI (AGGIORNAMENTO ore 9:44): Altra riunione importante è stata quello del Nuovo Centro Sinistra che di fatto è stato un Congresso del nuovo partito che, però, nelle due Camere ha già circa 30 appartenenti e può condizionare le scelte. Quota 100 e quota 41 sono le preferenze

PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME venerdì OGGI (AGGIORNAMENTO ore 8:10): Altro incontro fatto è stato quello dei giovani industriali per decidere quale candidato scegliere per la nomina del nuovo Presidente di Confindustria che come abbiamo detto nelle ultime notizie e ultimissime, ha da sempre un ruolo importante nelle decisioni anche per le pensioni. Basti pensare che in un primo momento le aveva preferite e richieste anche nella scorsa manovra, per poi scegliere la riduzione delle tasse. Ora nel decalogo dei punti per una nuova economia stilata dagli imprenditori ci sono anche i cambiamenti per le pensioni e il candidato scelto dai giovani non a caso è stato Vincenzo Boccia candidato che più incarna i vari punti.

PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME giovedì OGGI (AGGIORNAMENTO ore 19:17): Stiamo parlando di Itinerari Previdenziali che ci si attendeva come un confronto molto importanta tra studiosi, esperti e politici e dove si sarebbbe spiegata secondo alcune indiscrezioni la strategia della maggioranza con il Responsabile del Dicastero per l'Occupazione invitato il quale però ha dato forfait per problemi di salute. I partecipanti, tra politici ed esperti, hanno, comunque condiviso l'idea che quota 100 è la formula migliore e più sostenibile con un occhio anche a quota 41 per determinate categorie.

PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME giovedì OGGI (AGGIORNAMENTO ore 16,07): Numerose sono le riunioni e gli incontri che si stanno susseguendo e anche che si sono già svolte con potenziali cambiamenti, anche se ad esempio, il primo, tra mille aspettative accolto, è stato piuttosto una delusione.

Non decollano le novità pensioni e le ultime notizie di oggi mercoledì 2 marzo 2016 non sono particolarmente incoraggianti.

Pensioni. Se novità pensioni ci saranno non andranno nel segno della rivoluzioni. Piccoli cambiamenti e marginali correzioni sono all'ordine del giorno, come confermato da Pier Paolo Baretta, sottosegretario al Ministero dell'Economia. Nel corso di un recente confronto organizzato da Itinerari Previdenziali, l'esponente dell'esecutivo ha spiegato come la volontà politica sia fortemente condizionata dalla disponibilità economica. E sotto quest'ultimo punto di vista, la situazione italiana non è delle migliori. Questa è la ragione per cui le possibilità di arricchire concretamente il dibattito sulle novità pensioni con il prossimo congresso del Partito democratico o quello della Nuova Sinistra, sono basse.

A ogni modo, fari puntati anche sull'elezione del nuovo presidente di Confindustria (i candidati sono Vincenzo Boccia appoggiato dai giovani di Confindustria; Marco Bonometti, presidente dell'Associazione Industriale Bresciana; Aurelio Regina sostenuto da Luigi Abete; Alberto Vacchi, uomo di Assolombarda), per via della ben nota posizione favorevole alle novità pensioni da parte degli industriali. Anche questa è una settimana di riunioni per il Comitato ristretto sulle pensioni a Montecitorio, ma le novità pensioni da mettere in conto sono francamente poche.

Raccomandata digitale. Ecco la raccomandata digitale da leggere sullo smartphone. In caso di assenza del destinatario, viene lasciato un avviso di giacenza con l'indicazione del luogo fisico per il ritiro e del codice Pin per la ricezione via web. A ideare questa soluzione in risposta ai servizi di Poste Italiane è Nexive, primo operatore postale privato in Italia, in collaborazione con la startup tNotice. Come spiegato Luca Palermo, amministratore delegato di Nexive, "abbiamo voluto semplificare la vita a cittadini e imprese intervenendo nel processo di ritiro delle raccomandate".

Forbes. La fortuna gira e fa brutti scherzi anche ai ricchi. Nonostante Bill Gates sia sempre l'uomo più ricco del mondo, al secondo posto mr. Zara, Amancio Ortega, ha scalzato il re delle telecomunicazioni, Carlos Slim, sceso di colpo al quarto. Nella classifica di Forbes, infatti, la medaglia di bronzo va al guru della finanza, Warren Buffett. Mark Zuckerberg entra nella top ten balzando in sesta posizione. In Italia vince la Nutella: Maria Franca Fissola, vedova di Michele Ferrero, è la più ricca con 22,1 miliardi di dollari. Dopo di lei c'è Leonardo Del Vecchio, patron di Luxottica.

'Ndrangheta. La farmacia di piazza Caiazzo a Milano al centro dell'attenzione: per l'acquisto di questo esercizio sarebbero stati riciclati due milioni di euro. Altrettanto sarebbe accaduto a due farmacie in provincia di Torino e di Milano. Coinvolto nell'indagine anche un sindacalista che chiedeva favori. Secondo il pm Ilda Boccassini è "un episodio che indigna. Sarebbero 285 i conti usati da Giuseppe Strangio, il direttore delle Poste di Siderno, arrestato, per suddividere il denaro da riciclare. Erano tutti conti delle Poste.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il