BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni Roma primarie Pd 2016 Roma: orari, dove votare seggi trovare a Roma. Giacchetti, Morassut programmi per Roma candidati

Chiara Ferraro, Roberto Giachetti, Domenico Rossi, Gianfranco Mascia, Roberto Morassut, Stefano Pedica sono i candidati tra cui scegliere.




La scelta del candidato sindaco di Roma del Partito democratico passa dalle primarie di domenica 6 marzo. Per sapere dovere votare ovvero il seggio di riferimento occorre consultare il sito Internet creato per l'occasione. In ogni caso, le urne sono aperte dalle 8 alle 22 per i soli residenti nel comune di Roma iscritti nelle liste elettorali. I candidati sono sei: Chiara Ferraro, Roberto Giachetti, Domenico Rossi, Gianfranco Mascia, Roberto Morassut, Stefano Pedica.

Vice presidente della Camera, sostenuto dal segretario del Pd Matteo Renzi, Roberto Giachetti 55 anni ha incassato il sostegno del premier e del presidente della Regione Nicola Zingaretti. Roberto Morassut 53 anni, deputato del Pd, è stato assessore di peso, all'Urbanistica, della Giunta di Walter Veltroni e padre del Piano regolatore di Roma.

Stefano Pedica, ex senatore del Pd e dell'Idv, è il candidato che ha aperto al Movimento 5 Stelle. "I cittadini parlano di servizi che mancano, di assenza di sicurezza, dello stato di abbandono della città", ha spiegato Pedica. "Ho lanciato il patto del Campidoglio, per aprire a tutte le forze politiche, perché serve l'aiuto di tutti per governare, anche del M5S. La Roma attuale è più rappresentata da mafia capitale e da parentopoli piuttosto che dai cittadini e dalla buona politica".

Tra le priorità di Domenico Rossi, generale sottosegretario alla difesa e rappresentante di Centro democratico, c'è la questione etico morale, madre di tutte le battaglie. Al secondo posto la sicurezza. "Nel mio Dna c'è la legalità e la capacità amministrativa" spiega. Trasporti e sicurezza i servizi su cui agire subito. Roma deve accedere ai fondi europei per rinnovare la città e ridurre il debito. Sì alle Olimpiadi.

Giancarlo Mascia è il portavoce dei Verdi e rappresentante dell'anima ambientalista del centrosinistra. "È arrivato il momento di liberare il centro di Roma dal transito dei bus turistici", rilancia Mascia. "Sono convinto che anche il turismo avrebbe più benefici lasciando che i visitatori attraversino senza pericoli e a piedi le vie dello shopping e dei monumenti". Chiara Ferraro è una ragazza autistica candidata per rappresentare il disagio delle persone con disabilità a Roma.

Immediatamente dopo le operazioni di voto, il seggio verifica il numero degli elettori che hanno votato e procede al riscontro delle schede vidimate e non votate, con le firme degli elettori che hanno votato risultanti dal tabulato elettorale. La somma delle schede vidimate ma non votate e delle firme degli elettori risultanti dal tabulato deve corrispondere al numero delle schede vidimate.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il