BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni Roma, Napoli, Trieste oggi primarie Pd sindaco: candidati programmi, quando, dove votare. Orari, seggi.Chi vince sondaggi

I candidati alle primarie Pd di domenica a Roma, Napoli e Trieste: cosa propongono e come si vota. Cosa sapere




Oggi è il gran giorno domenica 6 Marzo 2016 per primarie del Pd a Roma, Trieste e Napoli che si terranno domenica 6 marzo. In tutte e tre le città si vota solo domenica dalle 8 alle 22. Diversi i candidati in ogni città in corsa per le elezioni per la poltrona di sindaco, sei a Roma, due a Trieste e quattro a Napoli. Nella Capitale i candidati per le primarie del Pd di domenica sono Roberto Giachetti, Roberto Morassut, Domenico Rossi, Stefano Pedica, Gianfranco Mascia, e Chiara Ferraro.

I sondaggi danno in testa ancora Giachetti seguito, con un po’ di distacco, da Morassut. Nei programmi di entrambe, comunque, innanzitutto una riorganizzazione del trasporto pubblico che, come le ultime notizie di questi mesi confermano,è il vero tallone di Achille di una Capitale che invece dovrebbe essere efficientissima da questo punto di vista.

Tra gli altri punti in comune dei programmi, il rilancio delle periferie e la riqualificazione delle aree più degradate della città. Nelle intenzioni di Giachetti anche quella di rimettere mano alle tasse a che pesano sui cittadini romani. Sono, invece, quattro i candidati per le primarie Pd a Napoli, Valeria Valente, Antonio Bassolino, Marco Sarracino e Antonio Marfella. Secondo i sondaggi e le intenzioni di voto dei napoletani, in testa ci sarebbe Valeria Valente. Ricco il suo programma che punta essenzialmente a rilanciare la città partenopea sulla scia del modello delle città europee: dalla riorganizzazione della mobilità, alla riqualificazione di periferie e quartieri difficili, alla revisione dei conti pubblici in un’ottica di maggiori investimenti per cultura e occupazione.

Solo due, invece, i candidati a Trieste: sono il sindaco uscente Roberto Cosolini e Francesco Russo. Sembra che Cosolini abbia buone possibilità di essere riconfermato, con un programma che mira sostanzialmente a confermare Trieste tra le capitali della cultura europea. Per esprimere il proprio voto, in ognuna delle città, bisognerà recarsi presso il seggio della propria zona, che nel caso di Roma si può consultare sul sito www.primarieroma2016.it  e nel caso di Napoli sul sito http://www.pdnapoli.it/, con tessera elettorale e documento di identità valido, versare due euro (uno a Napoli) ed esprimere la propria preferenza.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il