BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Elezioni Roma, Trieste, Napoli primarie 2016 Pd: risultati spoglio voto,exit poll,previsioni in tempo reale aggiornamento diretta

Sono tre le città in cui il Partito democratico ha allestito le primarie per la scelta del sindaco: Napoli, Roma, Trieste.




AGGIORNAMENTO: L'affluenza al momento ufficiale comunicata dal pd è a Roma 20mila iscritti, mentre a Napoli 9mila alle ore 14. Pochissimi i sedicenni alle urne. I risultati ufficiali, con lo spoglio dei voti dovrebbero iniziare alle ore 20 stasera.

Solo dopo la chiusura dei seggi nella serata di domenica 6 marzo i giochi saranno fatti e potrà iniziare il conteggio delle schede delle primarie 2016 per la scelta dei candidati sindaco del Partito democratico nelle città di Napoli, Roma e Trieste. A Napoli (si vota dalle 8 alle 21) sono in corsa Antonio Bassolino, Antonio Marfella, Marco Sarracino e Valeria Valente. A Roma (seggi aperti dalle 8 alle 22) a contendersi la possibilità di concorrere per diventare primo cittadino sono Chiara Ferraro, Roberto Giachetti, Domenico Rossi, Gianfranco Mascia, Roberto Morassut, Stefano Pedica. Infine, a Trieste (si vota dalle 9 alle 21) sono in due: Roberto Cosolini e Francesco Russo.

Per sapere chi ha vinto e per seguire lo spoglio, i punti di riferimenti sono i tre siti creati ad hoc per le primarie Pd Napoli, Roma, Trieste. Anche noi seguiremo l'andamento con exit poll, previsioni e risultati e naturalmente saranno in prima fila anche i quotidiani online generalisti, dalla Repubblica al Corriere della Sera, dal Sole 24 Ore all'Huffington Post, che pubblicheranno aggiornamenti e resoconti. E poi ci sono naturalmente i siti di social network, Twitter su tutti, con update testuali. Tra le principali incognite, tipiche di questi appuntamenti, c'è quella relativa al tasso di partecipazione che dovrebbe essere inferiore rispetto alle primarie generali per la scelta del segretario del partito.

Nella capitale possono votare tutti i residenti nel comune di Roma iscritti nelle liste elettorali. La possibilità viene concesse anche a chi ha dai 16 ai 18 anni, o è un cittadino straniero regolarmente residente nel comune di Roma. Ma attenzione, quest'ultime due categorie devono iscriversi entro le 12 di domani 5 marzo 2016 per poter partecipare alle primarie. Per sapere dove andare così come per conoscere i seggi per il voto, occorre consultare il sito ufficiale delle primarie a Roma. In ogni caso, per votare è necessario esibire un documento d'identità valido e la tessera elettorale e sottoscrivere la Carta dei valori del centrosinistra. Bisogna versare un contributo minimo di 2 euro.

A Napoli Le primarie di partito e di coalizione per la scelta dei candidati a sindaco si svolgono con il metodo della maggioranza relativa. Al termine dello scrutinio, il Comitato organizzatore, sulla base dei risultati accertati presso i singoli seggi e scaduti i termini di ricorso, effettua la proclamazione del candidato alla carica di sindaco della città partenopea per il candidato che abbia ricevuto la maggioranza dei voti validamente espressi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il