BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni Roma e Napoli primarie Pd: risultati chi vince Bassolino,Valente, Giacchetti,Morassut aggiornamenti in diretta ufficiali

A Roma e a Napoli domenica 6 marzo si vota dalle 8 alle 22 per le primarie del Pd e la scelta del candidato sindaco di centrosinistra: cosa sapere e cosa fare




AGGIORNAMENTO: Stiamo seguendo la diretta a QUESTO LINK DIRETTO

A Roma e a Napoli domenica 6 marzo si vota dalle 8 alle 22 per le primarie del Pd e la scelta del candidato sindaco di centrosinistra. In entrambe le città possono esprimere la loro preferenza per uno dei candidati in corsa i cittadini residenti nelle due città compresi i minorenni che hanno compiuto 16 anni e che si sono iscritti, entro il 5 marzo, nei circoli di partito, e i cittadini immigrati residenti nelle città. Le previsioni di affluenza alle primarie, soprattutto a Roma, non sono poi così positive ma secondo gli ultimi sondaggi se a Roma è nettamente in testa Roberto Giachetti sullo sfidante Morassut, a Napoli è in lieve vantaggio Valeria Valente su Antonio Bassolino. Vi terremo aggiornati in diretta su previsioni, exit poll e risultati in tempo reale.

I programmi dei candidati in testa puntano soprattutto al rilancio della mobilità a Roma e Napoli, così come alla riqualificazione di periferie e dei quartieri più difficile, del potenziamento dei servizi pubblici e soprattutto sul risanare i conti delle casse comunali in particolare nella Capitale, e sullo sviluppo di sicurezza e legalità a Napoli.

A Napoli si vota negli orari detti in 78 seggi sparsi per i quartieri e in ogni seggio ci sarà un’applicazione su tablet capace di segnalare a tutti gli altri seggi chi ha già votato. Per votare bisogna recarsi al seggio con documento di identità valido e tessera elettorale, e barrare sulla scheda il candidato scelto, versando anche 1 euro. Possono votare anche i minorenni di 16 e 17 anni e gli stranieri UE residenti a Napoli. Non è previsto, però, alcun obbligo di iscrizione al Partito Democratico per votare alle primarie.

Possono votare per le primarie del Pd anche a Roma, i cittadini anche minori tra 16 e 18 anni e i cittadini stranieri ma residenti nella Capitale, recandosi presso il seggio collegato alla propria residenza, che si può trovare sul sito www.primarieroma2016.it e cliccando nella sezione ‘Trova il tuo seggio’. Per votare, bisogna presentarsi al seggio con carta di identità e tessera elettorale, sottoscrivere la Carta dei Valori del centro sinistra e versare un minimo di due euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il