BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Elezioni Napoli, Roma, Trieste 2016 primarie Pd: risultati ufficiali, exit poll, previsioni Valente,Bassolino, Giacchetti,Morassut

Sfida a sei a Roma e quattro a Napoli per le primarie del Pd di domenica 6 marzo: quando si vota e programmi dei principali candidati




AGGIORNAMENTO: Si parla di un risultato complessivo di affluenza minore della metà rispetto il precedente. A Trieste e Napoli seggi chiusi, si attende Roma alle 22 quando chiuderanno e inizieranno lo spoglio dei voti. Si attendono anche gli exit poll.

AGGIORNAMENTO: Al momento sono 12mila i votanti a Roma e circa 9mila a Napoli. Alla fine del voto inizieranno ad uscire i primi exit poll e previsioni sui risultat e nel frattempo inzierà anche lo spoglio dei voti per portare al risultato finale sempre nella giornata odierna

Sfida a sei a Roma e quattro a Napoli per le primarie del Pd di domenica 6 marzo. Dalle 8 alle 22, infatti, i cittadini della Capitale e di Napoli dovranno recarsi al seggio per esprimere la loro preferenza sui potenziali candidati a sindaco. I risultati si potranno seguire direttamente online, anche sul nostro sito, fino al risultato finale. A Roma si dovrà scegliere tra sei candidati Roberto Giachetti, Roberto Morassut, Stefano Pedica, Gianfranco Mascia, Chiara Ferraro e Domenico Rossi e per votare ognuno dovrà recarsi al seggio della propria zona, che si può trovare consultando sito www.primarieroma2016.it e cliccando nella sezione Trova il tuo seggio, portare documento di identità e tessera elettorale, e versare due euro.

Buone le possibilità di vittoria nella Capitale di Roberto Giachetti che ha promesso in caso di vittoria e di elezione a sindaco, di rivedere la gestione della città, a partire da una riorganizzazione del trasporto pubblico cittadino, che sappiamo essere il neo della Capitale, allo stanziamento di maggiori risorse per la sicurezza, all’aggiustamento del bilancio delle casse comunali.

A Napoli, invece, i candidati alle primarie del Pd  sono quattro, Antonio Bassolino, Valeria Valente, Marco Sarracino e Antonio Marfella. Possono recarsi al voto tutti i cittadini,  compresi gli stranieri residenti e coloro che hanno compiuto 16 anni, semplicemente recandosi al seggio della propria zona, per cui è possibile consultare il sito http://www.primarienapoli.it/, con tessera elettorale e carta di identità valida e versando un euro.

Il programma di Valeria Valente per i prossimi cinque anni parte innanzitutto dall’intenzione di voler garantire maggiore sicurezza e legalità in città, per poi passare a riqualificazione di periferie e a garantire e a puntare sulla scuola. Secondo la Valente, bisognerebbe utilizzare bene le risorse a disposizione, mettere a reddito il patrimonio, come quello immobiliare, e impiegare le risorse europee per migliorare la città, progettandola in chiave europea.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il