BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Calcio > Inter > Inter Palermo streaming

Inter Palermo streaming gratis diretta live link, siti web. Dove vedere (aggiornamento)

L'inter cerca di ripartire in campionato e per farlo deve provare a battere un Palermo che però ha bisogno disperato di punti per la salvezza. Un match quindi delicato per entrambe le squadre.




AGGIORNAMENTO: Inter Palermo, il nuovo nome in rampa di lancio tra i nerazzurri è Ivan Perisic, 27 anni. Sono cinque i gol segnati dal croato con la maglia dell'Inter: tre in campionato (contro Sampdoria, Palermo e Verona) e due in Coppa Italia (Cagliari e Juventus). La sua stagione è stata discontinua ma oggi Mancini è pronto a dargli fiducia. E' possibile vedere la partita in streaming live gratis in italiano e la diretta in vari disparati modi: su siti web, link, app per dispositivi mobile, in chiaro si diversi canali esteri in modo completamente legale, dove e quando vedere è tutto indicato all'interno dell'articolo.

La squadra di Mancini è reduce dalla bellissima ma sfortunata rimonta in coppa Italia messa in atto contro la Juventus. Un match davvero spettacolare,e dove la squadra nerazzurra ha messo in campo tutto ciò che aveva ma poi ha perso ai calci di rigore. Tuttavia l'Inter dopo questa prova sembra essersi ritrovata e cercherà di ripartire con questo spirito per cercare quella rimonta in campionato che possa portare ad un posto in Champions League. La squadra di Mancini infatti in questo momento ha cinque punti di ritardo dalla zona Champions occupata da Roma e Fiorentina (che si affronteranno in questa giornata) quindi può cercare di approfittare di questo scontro diretto. Inter che dovrebbe scendere in campo con quasi la stessa formazione vista in Coppa Italia, con qualche novità. In particolare potrebbe tornare Icardi al centro dell'attacco, con Eder e Perisic al suo supporto, in difesa invece torneranno Miranda e Murillo, mentre saranno confermati D'Ambrosio e Nagatomo, con l'italiano che nonostante qualche incertezza ha fatto bene in Coppa. Infine in mediana conferme assolute per Medel e per Brozovic, che sono stati i migliori in campo contro la Juventus.

Il Palermo invece arriva a questo match dopo il pareggio a reti bianche rimediato in casa contro il Bologna. Un punto che consente ai rosanero di allontanarsi un pò dalla zona retrocessione, anche se il vantaggio non rimane tanto ampio. In questo momento infatti il Palermo ha quattro punti di vantaggio sul Frosinone terzultimo e servono altri punti per mettersi al sicuro. Mister Iachini potrebbe schierare un Palermo prudente ma allo stesso tempo non rinunciatario, in particolare potrebbe tornare Sorrentino tra i pali, mentre in mediana ci sarà spazio per Cristante: il giovane centrocampista, cresciuito nelle giovanili del Milan, non ha avuto tanto spazio da quando è arrivato a Gennaio, tuttavia le sue qualità sono indiscutibili e così Iachini potrebbe farlo tornare titolare proprio a san Siro. In avanti sembra scontata la conferma della coppia gialrdino Vazquez, con quest'ultimo che sembra essersi chiarito con il tecnico dopo la rabbia espressa per il cambio contro il Bologna.

La partita si potrà vedere in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano.
La partita Inter-Palermo sarà trasmessa in diretta sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche l' operatore Tim dà la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, a 29 Euro a stagione per i clienti.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Inter-Palermo con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Oltre a queste opzioni, diverse emittenti straniere quali che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il