BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Conto deposito 2016 Marzo con vincolo o senza vincolo durata e tassi di rendimento migliori netti e lordi

Le tutele garantite da investimenti in conto depositi, tassi di rendimento assicurati su determinati vincoli e le migliori offerte di questo mese




Nonostante la crisi bancaria, gli italiani scelgono ancora ci mettere a riparo la loro liquidità in prodotti sicuri, come i conti deposito. Si tratta, infatti, di investimenti che sono ancora privilegiati da coloro che decidono di investire in un’ottica anche di guadagno. I conti deposito, infatti,nonostante l’abbassamento dei tassi di interesse deciso dalla Bce, sono tutelati dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi fino a 100.000 euro, il che significa che in caso di problemi o sofferenze delle banche stesse chiunque abbia investito fino a 100mila euro non vedrà assolutamente toccarsi il proprio denaro.

Sono le due tipologie di conti deposito tra cui si può scegliere: conti deposito senza vincolo che permettono, una volta investito il denaro, di poterlo riprendere in qualsiasi momento senza necessariamente versare alcuna penale; e conti deposito vincolati, che possono essere a 3, 6, 12, 18, 24 mesi e non prevedono la possibilità di ritirare il denaro investito prima della scadenza del vincolo stesso. Scegliere, dunque, il giusto conto deposito dipende innanzitutto dalle proprie esigenze, e quindi se si decide di vincolare o meno il denaro da investire, e poi dalle condizioni previste dallo stesso conto, vale a dire costi, tassi di rendimento netti e lordi che garantiscono, nonché eventuali penali in caso di svincoli anticipati.

Resistono tra le migliori offerte di conto deposito di questo mese di marzo 2016, quello di InMediolanum, che è un conto deposito vincolato a zero spese, per apertura, gestione ed eventuale chiusura, che garantisce un tasso annuo lordo dell’1,25% per i nuovi vincoli di 12 mesi. E’ possibile svincolare il proprio denaro in qualsiasi momento senza il pagamento di penali e prevede anticipi sugli interessi netti ogni tre mesi; e il conto deposito vincolato CheBanca!, anch’esso a zero spese, che garantisce un tasso promozionale del 2% annuo lordo per coloro che scelgono di vincolare il proprio denaro per 3 mesi fino al 15 aprile 2016.

Tra i conti deposito vincolati a 12 mesi, altra buona offerta di questo mese è quella di Widiba che prevede l'imposta di bollo a carico del cliente, ha un tasso lordo dell'1,400% e netto dell'1,036%. Anche Conto Deposito Arancio ING Direct per i nuovi clienti propone interessi all'1,20% per vincoli a un anno; mentre il conto vincolato Rendimax First Interessi anticipati di Banca Ifis garantisce rendimenti dell’1,45% lordo annuo per 12 mesi di vincolo e non prevede il pagamento del’imposta di bollo che è a carico della banca. Il Conto deposito Santander senza vincoli conto assicura, invece, l‘1,50% lordo annuo per 12 mesi, prevede la liquidazione degli interessi trimestrale e il pagamento dell’imposta di bollo di 19,95 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il