BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Calcio > Juventus > Juventus Sassuolo streaming

Juventus Sassuolo streaming Rojadirecta con sistemi nuovi pur bloccato. Sky e Mediaset Premium scontro non si ferma

La ventinovesima giornata del campionato di Serie A si aprirà con la sfida tra Juventus e Sassuolo. La capolista affronterà una delle sorprese del torneo con l'obiettivo di rafforzare la leadership.




AGGIORNAMENTO: Lo streaming con Rojadirecta è bloccato per decisione della magistratura italiana. Ma nelle ultime settimane la situazione si è andata a farsi sempre più difficile e tesa in quanto da alcuni provder italiani si può vedere ugualmente e in più un sedicente gruppo sta invadendo la rete di messaggi di come usarlo tramite Vpn (metodo legale sfruttato per evdere contenuti illegali). Sky e Mediaset Premium si sono dette assolutamente contrarietà e pronte a tutto in un primo comunicato,s eguito da una seconda spiegazione dettagliata data al Sole24ore dove Mediaset Premium spiega che nel'ultimo periodo sono state circa 500 le richieste inviate a siti web e blog e forum di rimuovere link e spiegazioni e che seguiranno istanze in primis contro alcuni provider e poi si sta pensando di attivarsi anche contro singoli utenti. Ricordiamo che Businessonline.it è da sempre contrario alla pirateria e queste sono semplici notizie con un unico scopo divulgativo ed informativo.

Quello tra Juventus e Sassuolo sarà un match molto interessante. Venerdì 11 marzo alle 20.45, saranno di scena due delle compagini più in forma della stagione, capaci di alcune prestazioni davvero di alto livello. L'obiettivo sarà quello da una parte di vincere ancora e dall'altra di continuare a stupire.

La Juve ha perso la sua ultima partita proprio all'andata contro i nero-verdi. Allo Stadium, la Vecchia Signora ha tutta l'intenzione di conquistare il diciottesimo successo su diciannove. I punti di vantaggio sul Napoli sono tre e bisogna consolidare il primato.

Dall'altra parte, gli emiliani sono reduci dal brillante successo casalingo contro il Milan e occupano un lusinghiero settimo posto in classifica, a soli tre punti da un Milan con ben altre ambizioni alla vigilia del campionato. Tre vittorie consecutive fanno persino sperare in un piazzamento Europa League.

La Juventus del tecnico Max Allegri avrà la rosa al gran completo, ad eccezione del lungodegente Caceres. Rientreranno dagli infortuni anche Chiellini e Sturaro. In un 4-4-2, davanti al portiere Buffon agiranno Lichtsteiner (o Padoin), Bonucci, Barzagli e Alex Sandro (o Evra). Sulla linea mediana Marchisio e Pogba potrebbero lasciare spazio a Hernanes e Pereyra, mentre ci saranno Cuadrado e Sturaro. In avanti, saranno schierati due tra Mandzukic, Dybala e Morata. Possibile un ampio turnover in vista del match di Champions contro il Bayern Monaco.

Il Sassuolo dovrà invece fare a meno dello squalificato Defrel e degli infortunati Laribi, Missiroli e Cannavaro. L'allenatore Eusebio Di Francesco schiererà il suo classico 4-3-3. In porta ci sarà Consigli, protetto dal quartetto difensivo formato da Vrsaljko, Antei, Acerbi e Peluso. Dubbio a centrocampo tra Biondini e Pellegrini, mentre appaiono sicuri del posto Magnanelli e Duncan. Il tridente offensivo vedrà la presenza di Berardi, Falcinelli (o Trotta) e Nicola Sansone.

La partita tra Juventus-Sassuolo si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android
Anche l' operatore Tim permettoe di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Juventus-Sassuolo con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
Oltre a queste opzioni, diverse emittenti straniere quali La2, RSI, RTL e ORF hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il