BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni novità divergenze tra Commissioni e riconteggio non attuabili assegno novità quota 100, mini pensione riforma ultime

Almeno fino al 31 dicembre resta in vigore l'agevolazione fiscale al 65% delle spese effettuate per la riqualificazione energetica.




PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME sabato OGGI (AGGIORNAMENTO ore 10:12) La divisione delle Commissioni, è un pò quella che c'è all'interno della maggioranza stessa con una parte una forte spinta per le novità per le pensioni che, comunque, non possono avvenire in maniera drastica come ormai tutti sono concordi come si capisce della ultime notizie e ultimissime. Ma una cosa è non fare nulla, l'altra invece è quella di inserire correttivi e sistemi come quota 100 o mini pensioni

PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME sabato OGGI (AGGIORNAMENTO ore 8:36:) Tornando al discorso delle due Commissioni divise a Montecitorio tutti i componenti Presidente in testa sembrano convergere sull'apportare novità per le pensioni importanti e si cerca di creare, ormai da molto tempo a dire la verità un testo unico, mentre dall'altra parte nell'altra area del Parlamento, le novità per le pensioni sembrano essere affrontate in modo molto più cauto e alcuni componenti sono persino contrari come riferiscono le ultime notizie a tutti i metodi finora visti come quota 100 o mini pensioni.

PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME venerdì  OGGI (AGGIORNAMENTO ore 13:26):E' a rischio anche il calcolo delle pensioni come ha riferito ieri in Commissione, tra le novità per le pensioni, il Direttore dell'Istituto di Previdenza per diminuire le cosidette pensioni d'oro. E' a rischio per due motivi. Il primo che che rifacendo i calcoli si potrebbero trovare diversi casi in cui la pensione deve essere aumentata. Il secondo è che per numerose pensioni è difficile riusicre a ricostruire correttamente il percorso.

PENSIONI novità E PENSIONI ULTIME NOTIZIE ULTIMISSIME venerdì  OGGI (AGGIORNAMENTO ore 19:44):C'è grande confusione all'interno della maggioranza con diverse spinte per differenti novità sulle pensioni da apportare. E vi ora lo scontro anche tra le due Commissioni che vi devono lavorare ovvero Montecitorio e Palazzo Madama come vdremo

Sono numerose le novità pensioni allo studio, ma senza disponibilità economica sono desinate a rimanere ferme sulla carta.

Pensioni. Nel confronto sulle novità pensioni continua a fare discutere la proposta presentata dal coordinatore del Gruppo pensioni a Montecitorio di concedere l'opportunità del congedo anche a 62 anni di età con 35 anni di contributi, accettando una penalizzazione nell'assegno mensile dell'8% ovvero del 2% per ogni anno di uscita in anticipo rispetto ai requisti in vigore. Non si tratta di una novità pensioni in senso stretto. Il disegno di legge è stato presentato da tempo, ma sempre respinto dalla Ragioneria dello Stato per assenza di coperture economiche. La novità è rappresentata dalla nuova stima sui costi per lo Stato realizzata dal presidente dell'Istituto nazionale della previdenza sociale.

A oggi le prospettive per fare passare questa misura così come altre novità pensioni non sono oggettivamente molte sia per l'indisponibilità dell'esecutivo a investire nuove risorse sulle pensioni e sia per la poca predisposizione di Bruxelles ad allentare i vincoli del Patto di stabilità. Quest'ultima è la strada alternativa suggerita da Palazzo Chigi per disporre di nuove entrate da spendere anche sulle pensioni. Naturalmente il Gruppo pensioni a Montecitorio sta valutando anche altre strada per introdurre novità pensioni come quota 100, quale somma di età anagrafica e età contributiva, quota 41 per chi ha iniziato a lavorare in giovane età e più in generale riconoscimenti delle specificità delle tante categorie di lavoratori.

Ristrutturazione casa. Almeno fino al 31 dicembre di quest'anno resta in vigore l'agevolazione fiscale al 65% delle spese effettuate per la riqualificazione energetica che si aggiunge a quella del 50% sulle ristrutturazioni edilizie, sui mobili e sui grandi elettrodomestici fino a un massimo di 8.000 euro di spesa, rispetto ai 10.000 euro del bonus in vigore fino alla fine dello scorso anno. Sono coinvolti negli incentivi per l'acquisto dei mobili anche le coppie di fatto in cui almeno uno dei due ha meno di 35 anni, con un raddoppio della soglia massima di spesa.

Concorso scuola. Nella domanda di partecipazione al concorso il candidato deve scegliere, a pena di esclusione, una sola regione per i cui posti intende concorrere. Per la partecipazione viene chiesto il pagamento di un diritto di segreteria pari a 10 euro per ogni procedura concorsuale. Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto intestato e dichiarato al momento della presentazione della domanda tramite il sistema Polis fino alle ore 14 del 30 marzo 2016. L'Ufficio scolastico regionale competente verifica la validità delle domande ai fini della partecipazione dei candidati alla prova scritta.

Imu, Tasi. Nuove regole in corso sui comodati ai figli. Ai fini Imu e Tasi 2016 è in vigore la riduzione del 50%. Il dimezzamento è concesso anche se il proprietario possiede un altro immobile che sia la sua abitazione principale. In ogni caso, stop al pagamento di Tasi e Imu sulle prime case, a meno che non siano di lusso o accatastate come signorili o castelli. Nessun passaggio alle casse nel mese di giugno per la prima rata per l'Imu sui terreni agricoli di proprietà di coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali e dagli imbullonati, i macchinari delle imprese fissati al terreno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il