BusinessOnline - Il portale per i decision maker








730 2016 precompilato, Unico 2016 precompilato detrazioni e spese vecchie e nuove. E come scaricare Certificazione Unica 2016

Non solo il 730 2016, anche il modello Unico diventa precompilato mentre la Certificazione Unica è ormai disponibile.




Sono tante le novità fiscali per il contribuente italiano sia in riferimento al 730 2016 precompilato, rispetto a cui si registrano novità per abitazioni principale, bonus mobili, bagni, case da affittare, salute e scuole, e sia all'Unico 2016, per cui Ministero dell'Economia e Agenzia delle entrate hanno deciso di scegliere la strada del precompilato. Il tutto mentre i pensionati possono scaricare la Certificazione Unica 2016 dal sito mentre ai lavoratori sarà consegnata dal rispettivo datore.

A proposito della deducibilità del costo di acquisto di una casa da affittare in vista del 730 precompilato, l'Agenzia delle entrate specifica che il limite di 300.000 euro costituisce l'ammontare massimo di spesa complessiva su cui calcolare la deduzione, per l'intero periodo di vigenza dell'agevolazione, sia con riferimento alla abitazione che al contribuente. Inoltre nella circolare si chiarisce che le modalità di calcolo dell'importo degli interessi passivi deducibili per l'acquisto dell'immobile da destinare alla locazione sono allineate a quelle relative agli interessi pagati per l'acquisto di abitazione da destinare ad abitazione principale. La deduzione pari al 20% del prezzo di acquisto delle case destinate alla locazione è subordinata alla durata del contratto.

Secondo l'Agenzia delle entrate, le spese sostenute per le prestazioni rese da un pedagogista non sono detraibili. Le spese relative ai trattamenti di mesoterapia e ozonoterapia effettuati da personale medico sono invece ammesse in detrazione. Ai fini della detraibilità occorre che le spese siano correlate a una prescrizione medica. Non sono, invece, detraibili i trattamenti di haloterapia o grotte di sale: il Ministero della Salute sta ancora valutando la possibilità di assimilare questi trattamenti alle procedure sanitarie. Per l'individuazione dei soggetti sordi che possono beneficiare delle agevolazioni fiscali bisogna, secondo l'Agenzia, fare riferimento alla legge 381 del 1970.

I contributi volontari per l'innovazione tecnologica (acquisto di cartucce stampanti), per l'edilizia scolastica (pagamento di lavori di manutenzione), per l'ampliamento dell'offerta formativa (acquisto di fotocopie per verifiche o approfondimenti) rientrano nell'ambito di applicazione della detrazione del 19%. Invece le tasse, i contributi obbligatori, i contributi volontari e le altre erogazioni liberali deliberati dagli istituti scolastici e sostenuti per la frequenza scolastica rientrano tra le spese per la frequenza di scuole dell'infanzia, del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria e hanno un limite anno di 400 euro per studente. Rientra tra le spese di frequenza anche la spesa per la mensa.

Certificazione Unica 2016. Come scaricare, ricevera la CU 2015 (ex CUD). I 4 modelli differenti, come approtare le modifiche e aggiungere detrazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il