BusinessOnline - Il portale per i decision maker






iPhone SE vs Nexus 5X 2016 e Android N vs iOS 10 (in attesa iOS 9.3): inizia sfida evento 21 marzo Apple e 18 maggio Google I/O

Dall'iPhone SE al Nexus 5X 2016 dall'Android N all'iOS 10: si accende la stagione delle novità per Apple e Google.




Quello che si gioca il 21 marzo è solo il primo round della sfida tra Apple e Google. Si tratta del keynote di presentazione dei nuovi modelli di iPhone e iPad, probabilmente iPhone SE e iPad Pro da 9,7 pollici (o iPad Air 3) e del parallelo rilascio dell'aggiornamento di sistema operativo iOS 9.3. A maggio è poi il turno del Googe I/0 2016, in cui la società di Mountain View illustrerà le coordinate che intenderà seguire. In realtà, rispetto al passato, Google ha anticipato i tempi e ha già rilasciato la Developer Preview di Android N per Nexus 6, Nexus 5X, Nexus 6P, Nexus Player, Nexus 9 e Pixel C, solitamente messa a disposizione solo dopo l'appuntamento con gli sviluppatori.

Le attenzioni sono quindi ora concentrate sull'iPhone SE, su cui Apple leverà i veli lunedì 21 marzo, che dovrebbe esibirebbe uno schermo da 4 pollici e sarebbe spinto dal chip proprietario A8 affiancato del coprocessore di movimento M8. In dotazione ci sarebbero il sensore Touch ID per il riconoscimento delle impronte digitali, il modulo NFC (Near Field Communication), utile anche per effettuare pagamenti in mobilità, l'assistente vocale Siri. Nella parte posteriore potrebbe trovare spazio una fotocamera con sensore da 8 megapixel, utile per catturare immagini e registrare video in alta qualità; in quella anteriore una videocamera con sensore da 1,2 megapixel. In rampa di lancio ci sarebbero anche l'iPad Air 3 e novità relative all'orologio multimediale Apple Watch.

Il nuovo melafonino sarà equipaggiato con l'iOS 9.3, ora giunto alla sesta beta, che introduce la funzionalità Night Shift che modula la luminosità del display in base allora di utilizzo, la nuova interfaccia di Salute, il miglioramento dell'integrazione tra Apple Music e CarPlay e quello del 3D Touch che consente un accesso rapido per Meteo, Impostazioni, Bussola, Salute, App Store e iTunes Store, il maggior numero delle lingue supportate dall'assistente vocale Siri, la funzione Duplica per esportare le Live Photo come immagini ordinaria, la possibilità di proteggere i propri appunti Note con una password o con la propria impronta digitale.

E ancora: il supporto per la sincronizzazione dei PDF di iBook in iCloud, la rivisitazione dell'app Feedback. Il software sarà gratuitamente scaricabile su iPhone 6S e iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione. Per l'iOS 10, la prima presentazione è in programma al WWDC 2016 di giugno.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il