BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Sciopero metropolitana, treni, Trenitalia, Trenord, Autobus Milano, Roma, Napoli,Bologna,Genova giovedì 17 Marzo, venerdì 18 Marzo

Ancora due giornate per il trasporto pubblico italiano: mezzi fermi giovedì e venerdì nelle principali città. Gli orari




Giovedì prossimo 17 marzo e venerdì 18 si prospettano due nuove giornate nere per il trasporto pubblico e ferroviario che si fermerà nelle principali città italiane. Vediamo orari e informazioni relative alle più grandi città.

Sciopero Milano: Venerdì 18 marzo è in programma un nuovo sciopero generale dei trasporti a Milano che coinvolgerà metro, bus e tram, ma anche i taxi che protestano contro Uber. I sindacati Cub, Si-Cobas e Usi-Ait hanno, infatti, proclamato un nuovo sciopero di 24 ore, che partirà dalle21 di giovedì 17 e terminerà alla stessa ora del giorno successivo. A protestare saranno tutti lavoratori delle categorie pubbliche e private del settore. In particolare, i mezzi Atm si fermeranno dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio; stessi orari fissati per lo stop di Cub Trasporti con l’eccezione del personale della metropolitana che potrà aderire dalle 18 al termine del servizio; mentre per Sgb lo sciopero sarà dalle 18 alle 22.

Sciopero Roma: A Roma, venerdì prossimo 18 marzo si ferma il personale Atac per 24 ore, sempre dalle 21 di giovedì 17 alle 21 di venerdì. Fermi bus e metro. Lo stesso giorno è in programma un altro sciopero nazionale proclamato dai sindacati dei tassisti. Il Garante degli scioperi, Roberto Alesse, ha chiesto ai sindacati Orsa, Cambiamenti e ai tassisti uno sconto sull'orario dello sciopero, chiedendo a Cambia Menti di ridurre la durata dell'astensione del trasporto pubblico locale a 4 ore, concentrandola dalle 8:30 alle 12:30 e ha anche invitato i sindacati dei taxi a revocare lo sciopero dalle 8:30 alle 12:30, orari durante i quali si fermerà già il personale Atac, per assicurare forme di mobilità per cittadini e turisti.

Sciopero Napoli: A Napoli la protesta conto le politiche economiche del governo Renzi, contro il jobs act, contro il blocco dei contratti pubblici e privati, si terrà dalle 17:40 alle 21:40 di venerdì 18 marzo.

Sciopero Genova: Sciopero di 24 ore in programma venerdì prossimo anche a Genova: a proclamarlo è stata la Cub Trasporti Liguria, annunciando che lavoratori sciopereranno tutto il giorno secondo diverse mobilità. In particolare, il personale viaggiante incrocerà le braccia per l’intera giornata e il servizio sarà garantito dalle 6 alle 9 e dalle 17:30 alle 20:30; e il restante personale si asterrà dal lavoro per l’intero turno. Il servizio di trasporto pubblico sarà garantito solo per le persone portatrici di handicap.

Sciopero Bologna: Autobus e treni Tper fermi anche a Bologna. Lo sciopero si terrà nella giornata di venerdì 18 marzo ma funzioneranno i servizi automobilistici e filoviari Tper urbani, suburbani ed extraurbani dei bacini di Bologna e Ferrara dall’inizio del servizio fino alle 8:30 e dalle 16:30 fino alle 19:30. La circolazione ferroviaria regionale sarà, invece, garantita dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 sullelibee della rete di competenza Rfi e Fer.   

Sciopero Torino: Fermi per 24 ore nel capoluogo piemontese i mezzi del trasporto pubblico che aderiscono allo sciopero contro le novità del governo Renzi e si fermeranno anche i tassisti contro Uber e le auto a noleggio con conducente. In particolare, come spiegano i responsabili nazionali dei sindacati dei tassisti, la protesta è ‘contro la deregolamentazione del settore attraverso gli emendamenti alla legge 21/92 in discussione alla Commissione del Senato, che favorirebbe oligopoli e multinazionali a discapito del servizio pubblico’.

Sciopero Trenord: Dalle 21 di giovedì 17 alle 21 di venerdì 18 si ferma anche la circolazione ferroviaria Trenord. Ad annunciarlo la stessa compagnia con un comunicato ufficiale sul proprio sito. Ciò significa che i treni Regionali, Suburbani e a lunga percorrenza di Trenord potranno subire ritardi, variazioni o cancellazioni. Le fasce di garanzia previste sono state confermate dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Trenord ha, inoltre, specificato che giovedì 17 marzo è prevista la circolazione dei treni già in corsa o con partenza prevista entro le 21 e che arrivano a destinazione entro le 22, mentre venerdì 18 è prevista la circolazione dei treni con partenza dalle 6 e che arrivano a destinazione entro le 9 e quelli con partenza dopo le 18. Coinvolti nello stop anche i collegamenti aeroportuali ‘Milano Cadorna/Milano Centrale- Malpensa Aeroporto e Malpensa Aeroporto- Bellinzona. In questi casi sono previsti autobus sostitutivi per i tragitti tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto (no-stop) e tra Malpensa Aeroporto e Bellinzona.

Sciopero Trenitalia: Treni fermi 24 ore da giovedì 17 a venerdì 18. Secondo quanto si legge sul sito di Ferrovie dello Stato Italiane, i sindacati Cub Trasporti e SGB hanno proclamato uno sciopero del personale dell'intero settore ferroviario dalle 21 di giovedì 17 alle 21 di venerdì 18 marzo. Si fermeranno anche i treni FS di lunga percorrenza o in alcuni casi subiranno ritardi e possibili cancellazioni. Il consiglio per i prossimi giorni è quello di consultare il sito Trenitalia per informarsi sullo stato del proprio eventuale treno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il