BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Bayern Monaco Juventus streaming gratis aspettando streaming corse (AGGIORNAMENTO)

Bayern Monaco e Juventus si affronteranno Mercoledì 16 Marzo nella partita valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League che sarà visibile in streaming. I bavaresi partono dal 2-2 di Torino, ma i bianconeri vogliono fare l'impresa.




Il Bayern è favorito dopo il 2-2 dell'andata
La squadra di Pep Guardiola è la favorita per il passaggio del turno per diversi motivi: prima di tutto per la forza del proprio organico, uno dei migliori in Europa, ma anche sul risultato dello Juventus Stadium che da un piccolo vantaggio ai bavaresi che all'Allianz Arena possono permettersi anche di pareggiare la partita (il Bayern passerebbe il turno con lo 0-0 e con l'1-1). Inoltre Philipp Lahm e compagni a Monaco potranno contare anche sui 70.000 tifosi bavaresi che trasformeranno l'Allianz Arena in una bolgia.

La Juventus cerca l'impresa
Nel corso dell'anno la squadra di Massmiliano Allegri ha dimostrato di saper dare il meglio nelle difficoltà ed andrà in Germania convinta di poter centrare la qualificazione. Ai bianconeri servirà un'impresa perchè quest'anno all'Allianz Arena il Bayern ha un record di 16 vittorie ed 1 sola sconfitta (con 58 gol segnati e solo 7 subiti).

Le probabili formazioni del match
I due allenatori devono sciogliere ancora qualche dubbio sulle rispettive formazioni. Il dubbio di Allegri è legato alle condizioni fisiche di Chiellini che sta recuperando da un infortunio al polpaccio destro. Con il difensore della nazionale in campo la Juventus giocherà con il 3-5-2, mentre senza di lui passerà al 4-4-2. In ogni caso la coppia d'attacco sarà formata da Dybala e Mandzukic. Guardiola ha scelto gli uomini che scenderanno in campo, ma è ancora indeciso sul modulo. L'allenatore spagnolo dovrebbe confermare il 4-1-4-1, ma non è esclusa la possibilità di una formazione più offensiva schierata con il 4-2-3-1 in cui il trio formato da Robben, Muller e Douglas Costa si posizionerebbe alle spalle del bomber Lewandowski.Domenica inizia il mondiale di Formula 1
Il Gran Premio di Australia di Melbourne sarà il primo appuntamento del campionato mondiale di Formula 1 che prenderà il via Domenica 20 Marzo 2016. C'è molta attesa per la prima gara dell'anno che darà le prime indicazioni sul reale valore delle monoposto che affronteranno questa stagione. Dai test invernali sembra che la Ferrari sia riuscita ad avvicinarsi alla Mercedes (dominatrice assoluta delle ultime due stagioni) e che anche le altre squadre abbiano fatto dei passi in avanti, Red Bull e McLaren su tutti. Ferrari e Mercedes hanno messo in pista due monoposto molto ricercate dal punto di vista aerodinamico, ma a Maranello hanno fatto capire di aver lavorato molto bene anche sulla Power Unit che nelle passate stagioni è stata a dir poco deficitaria. E' difficile fare dei pronostici per la prima gara, ma la sensazione è che le due Mercedes restino le favorite con Vettel e Raikkonen subito dietro. Alle loro spalle sarà bagarre tra Williams, Red Bull, McLaren, ma a sorprendere potrebbe essere la Toro Rosso.

L' incontro verrà trasmesso in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
L'incontro sarà trasmesso in diretta tv su Mediaset Premium, che mette a disposizione Premium Play ai propri clienti dando la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite app, che permette di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone. Niente da fare invece per gli abbonati Sky, infatti per la stagione 20142015 la tv satellitare non è riuscita ad ottenere i diritti.
Accanto a queste opzioni, alcune emittenti straniere come RSI, Orf, La2 e RTL hanno ottenuto i diritti per la Champions League e perciò trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il