BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie, le novità che evidenzia il bonus e la detassazione della produttività degli stipendi

La diffusione della fibra in Italia passa anche dall'accordo tra Enel e Vodafone e Wind. C'è attesa per la riunione della prossima settimana.




Pensioni novità oggi venerdì, ultime notizie e ultimissime. Tornare alle origini: Si dovrebbe, invece, avere la forza di fare una revisione serie e impagnata dell'assistenza dividendo pensioni e assistenza come il Decreto Indigenza imporebbe, ma senza paura di toccare privilegi e poii ridistribuire le risorse risparmiate e sarebbero tanto sulle novità per le pensioni e per le assistenze stesse. Queste erano anche gli orientamenti confemati dalle ultime notizie e ultimissime, finoa  quando le pensioni per le vedove e superstiti non hanno creato un putiferio e la paura di perdere voti.

Pensioni novità oggi venerdì, ultime notizie e ultimissime. Pensioni meno importanti del welfare al momento. Nel caso, infatti, del bonus produttività, si capisce l'orientamento verso il taglio delle imposte per aumentare i consumi e la produttività da una parte piuttosto che farlo con le novità sulle pensioni. Nello stesso tempo ci si rende conto come, comunque, come non vengano sottovalutate i problemi legati all'aiuto e al sostegno permettendo di avere una tassa pari a zero se questi soldi sono utilizzati nella famiglia per fini sociali come aiuti per i figli, anziani e disabili. Si capiscono, dunque, le necessità, ma è chiaro che si sta percorrendo una strada diverso da quello che numerosi italiani vorrebbero si facesse.

Pensioni novità oggi giovedì, ultime notizie e ultimissime. Pensioni o imposte le alternative: Sembra ritornare di nuovo l'alternativa che sembrava messa da parte di cercare di tagliare le tasse prima di quanto si era detto come primo obiettivo e priorità rispetto anche alle novità per le pensioni. In realtà anche dalle ultime notizie e ultimissime con la scelta di rendere subito operartivo il bonus produttività si capisce ancora quale sia l'orientamente più forte, anche se come in altri casi precedenti, la connotazione del taglio delle tasse si può ricollegare alle pensioni o meglio al welfare

Allo studio con maggiore convinzioni sulle novità pensioni, ma come confermato dalle ultime notizie di oggi mercoledì 16 marzo 2016 a Palazzo Chigi prevale la cautela sulle coperture economiche.

Pensioni novità. Il cantiere delle pensioni va inquadrato nel più ampio contesto del welfare italiano. Le novità da introdurre vanno studiate alla luce delle politiche sul lavoro. E così, adesso Palazzo Chigi sembra fortemente orientato a detassare i premi di produttività per stimolare il rilancio dell'economia, in seguito potrebbe chiudere il cerchio con la previsione di forme di staffetta generazionale. Aperture alle novità pensioni sono arrivate dal sottosegretario all'Economia, Pierpaolo Baretta, secondo cui "il governo non ha tolto dall'agenda il tema della flessibilità in uscita". Anzi, la prossima manovra "sarà impegnativa, anche per il peso delle clausole di salvaguardia, ma in quel contesto realizzare la flessibilità in uscita è un obiettivo a cui si sta lavorando".

Naturalmente restano tutte da definire le novità pensioni, compresa quella che prevede l'uscita con penalizzazioni e premi in un range tra i 62 e i 70 anni di età, con almeno 35 anni di contributi, o in alternativa per uomini e donne con 41 anni di contributi, a prescindere dall'età anagrafica e senza penalizzazioni. I sindacati sono già sul piede di guerra e "in assenza di qualunque confronto sul tema" proclameranno una mobilitazione generale. Spinge anche il presidente dell'Istituto nazionale della previdenza sociale, ma in vista della prossima manovra, a Palazzo Chigi prevale la cautela sulle compatibilità finanziarie delle novità pensioni. Ma per il presidente del Gruppo ristretto sulle pensioni a Montecitorio occorre guardare al medio periodo perché i maggiori costi di oggi si trasformerebbero in un risparmio per le casse dello Stato tra alcuni anni alla luce della riduzione dell'assegno pensionistico in vigore per l'intera vita del pensionato. Ma c'è disaccordo sui veri costi della misura.

Bmw novità vendite. Ha convocato una conferenza stampa per illustrare l'anno positivo di Bmw. Per l'amministratore delegato Harald Kruger è da mettere in conto una "lieve crescita di vendite e ricavi della divisione auto, e anche del risultato ante imposte del gruppo". Dal 2017 l'obiettivo è il raggiungimento di un risultato lordo di gruppo pari ad almeno il 10% dei ricavi.

Btp Italia novità emissione 4 aprile. In arrivo un nuovo titolo Btp Italia indicizzato all'andamento dell'inflazione nazionale. Più esattamente sarà a disposizione degli investitori tra il 4 e il 7 aprile 2016. L'emissione ha durata otto anni. Solo venerdì primo aprile si conoscerà il tasso reale annuo minimo garantito.

Novità fibra ottica Enel. Appuntamento al 22 marzo per aver maggiori dettagli sull'intesa tra Enel e Vodafone e Wind per la diffusione della fibra in Italia. L'amministratore delegato di Enel, Francesco Starace, ha anche spiegato di contatti aperti anche con Telecom, Fastweb e Metroweb perché c'è l'interesse di tutti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il