BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Canone Rai 2016 in bolletta: pronto decreto ufficiale. Chi deve pagare, come non si paga, regole ufficiali,esenti,intestatari casa

Cosa prevede il nuovo decreto con modalità ufficiali per pagamento Canone Rai 2016: costi i bolletta elettrica ed esenzioni previste




Via libera all’atteso decreto attuativo che stabilisce le modalità ufficiali di pagamento del Canone Rai 2016 con relative istruzioni per non pagare. Vediamo le ultime novità.

Canone Rai 2016 come e quando si paga: Ha un costo totale di 100 euro il canone Rai 2016 che si paga con la bolletta elettrica a partire da luglio 2016. Il versamento previsto nella bolletta di luglio, per quest’anno, sarà di 60 euro. La persona titolare della bolletta elettrica sarà titolare anche dell'abbonamento tv e a chi paga solo il consumo elettrico ed evade il canone Rai non sarà staccata la luce.
 
Canone Rai 2016 esenti: Sono esenti dal pagamento del Canone Rai i monitor di videosorveglianza e non pagano il canone gli over 75 che non convivono con altri soggetti diversi dal coniuge titolari di reddito proprio, che hanno un reddito che sommato a quello del proprio coniuge convivente non supera i 6.713,98 euro annui; i militari di cittadinanza straniera appartenenti alle Forze Nato, agenti diplomatici e consolari; gli invalidi degenti in case di riposo e i riparatori e rivenditori tv; i militari delle Forze Armate Italiane, ma in quest’ultimo caso l’esenzione è prevista solo per ospedali militari, Case del soldato e Sale convegno dei militari delle Forze armate, mentre la detenzione del televisore all’interno di un alloggio privato, anche se situato dentro le strutture militari, prevede il pagamento del canone. Non pagano il Canone Rai le seconde case anche in caso di immobili in locazione. Esente dal pagamento del canone Rai anche chi non ha in casa un apparecchio tv.

Canone Rai 2016 chi deve pagare: Pagano il Canone Rai 2016 i proprietari di immobili in cui risiedono come abitazione principale e gli inquilini. Nel caso di immobili locati, infatti, sono tenuti al pagamento del Canone Rai gli affittuari anche nel caso in cui la bolletta elettrica sia intestata al proprietario. Pagano solo le utenze domestiche. Secondo quanto previsto dal nuovo decreto, nel caso in cui, per esempio, una famiglia non consumi elettricità dovrà comunque pagare il canone Rai riportato nella bolletta elettrica. E’ stato, inoltre, precisato che i residenti di 20 isole italiane pagheranno il canone Rai in una sola soluzione di 100 euro entro il 31 ottobre 2016 non in bolletta elettrica ma con il vecchio bollettino postale. Le 20 isole interessate da questo provvedimento sono Capri, Panarea, Ponza, Vulcano, Favignana, Alicudi, Capraia, Filicudi, Giglio, Lampedusa, Levanzo, Linosa, Lipari, Marettimo, Pantelleria, Salina, Stromboli, Ustica, Ventotene, isole Tremiti.

Canone Rai 2016 come non si paga: Per non pagare il Canone, nel caso in cui non si possieda una tv, i contribuenti devono  presentare ogni anno un'autocertificazione allo sportello Sat dell'Agenzia delle Entrate. Anche la condizione di esenzione deve essere comunicata all'Agenzia delle Entrate, indirizzando una raccomandata o una email certificata a Agenzia delle Entrate, Direzione Provinciale 1, Sportello Sat, Corso Bolzano n. 30, 10121, Torino. Posta certificata: DP.1TORINO@PCE.AGENZIAENTRATE.IT. La trasmissione dei dati sugli esenti sarà dunque direttamente trasmessa all'Acquirente Unico in modo da non inserire la quota del canone Rai nella bolletta elettrica.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il