BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Calcio > Roma > Roma Inter streaming

Roma Inter streaming gratis dopo streaming passata. Dove vedere diretta

Serie A 2015-2016, riflettori puntati sul big match del sabato sera, Roma-Inter. Per l'Inter è probabilmente l'ultimo treno utile per la zona Champions, ma senza Icardi e Palacio




AGGIORNAMENTO: Grande atmosfera, sembra di ritrovare uno dei mitici scontri degli anni passati quando Roma e Inter si sfidavano per lo scudetto. Sono camabiati i giocatori, ma non gli allenatori. E ora si lotta per ritrovare la grandezza.

AGGIORNAMENTO: Roma Inter non si conoscono ancora gli undici che saranno schierati con certezza in campo, ma il modulo della Roma appare abbastanza chiaro diversamente da quello dei neroazzurri che hanno anche più assenti.

AGGIORNAMENTO: Roma Inter si giocano davvero una fetta importante della stagione. Per la Roma andrebbe bene il pareggio, ma nel suo modo nuovo con l'avvento di Spalletti non ci stanno questi tipi di ragionamenti. 

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

La Roma accoglie l'Inter dall'alto delle sue ben otto vittorie consecutive. Il ritorno di Spalletti ha ridato fiducia, compattezza e gioco a una squadra che negli ultimi periodi con mister Garcia aveva ormai smarrito le idee e la "fame". L'eliminazione dalla Champions League ad opera del Real Madrid potrebbe non lasciare troppi strascichi negativi, alla luce della prestazione comunque ottima offerta dai giallorossi sia all'andata sia al ritorno. Solo un reparto d'attacco insolitamente sprecone ha impedito di mettere ancora più in difficoltà i Galacticos.

LA SITUAZIONE IN CASA ROMA

Per mister Spalletti c'è il dubbio fra il riproporre l'ormai consueto 4-2-3-1 o passare al 4-3-3. Da questa decisione potrebbe dipendere il destino di due pedine eccellenti come Pjanic e Dzeko. Con il 4-2-3-1 il talentuoso centrocampista potrebbe cominciare in panchina a favore della coppia più muscolare Nainggolan-Keita, mentre con il 4-3-3 il sacrificato potrebbe essere l'attaccante ex Manchester City, con Perotti che rivestirebbe il ruolo di punta centrale atipica e Salah ed El Shaarawy a supporto. Dzeko è comunque in risalita, ed è andato a segno nello scorso match vittorioso contro l'Udinese, anche se bruciano ancora le occasioni sciupate in Champions contro il Real Madrid. Non dovesse partire dall'inizio è facile che Spalletti possa comunque dargli fiducia a gara in corso. Non si profilano novità invece in difesa, con Florenzi e Digne sulle fasce e la coppia Manolas-Ruediger al centro.

LA SITUAZIONE IN CASA INTER

L'Inter arriva da una mini-svolta cominciata con l'ottimo ritorno di Coppa Italia contro la Juventus. I rigori hanno premiato la squadra bianconera, ma l'aver riaperto la questione rimontando il pesante 3-0 dell'andata ha ridato un po' di fiducia alla banda Mancini, che ha ottenuto altre due vittorie contro Palermo e Bologna. Contro la Roma sarà un esame di maturità, ma mancheranno uomini importanti come Icardi (infortunato), Jovetic (anche lui non al meglio) e Palacio (squalificato). In casa Inter si pensa a un 4-2-3-1, con Eder punta supportato dal trio Ljajic-Perisic-Biabiany, nel qual caso a chiudere i cancelli in mediana sarebbero Medel e Brozovic. Con l'eventuale passaggio al 4-3-3 ci sarebbe spazio per Kondogbia, con Biabiany che si accomoderebbe in panchina. In difesa pronti D'Ambrosio e Nagatomo sulle fasce con la solita coppia Miranda-Murillo al centro.

La partita Roma-Inter sarà trasmessa in diretta sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche la compagnia telefoniche Tim offre la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare, a 29 Euro all'anno per gli abbonati.
a 9,90 Euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il