BusinessOnline - Il portale per i decision maker






MotoGp, Moto 2, Moto 3 Qatar streaming link, siti web migliori. Dove vedere

Si riprende la stagione della MotoGp, riuscirà Velentino Rossi a conquistare il Mondiale?




Domenica 20 Marzo a Losail si correrà il GP del Qatar, primo appuntamento del campionato mondiale MotoGP 2016. I favoriti per la vittoria della gara sono Jorge Lorenzo e Valentino Rossi.

La Yamaha è la moto da battere
Jorge Lorenzo e Valentino Rossi sono i due favoriti per la vittoria nella gara di apertura. I due piloti della Yamaha sono stati i più veloci di tutti nel corso delle varie sessioni dei test invernali, sia in assetto da qualifica che in assetto da gara. Le due M1 della casa giapponese si sono subito adatte alle nuove gomme Michelin che permettono a Lorenzo e Rossi di guidare in modo fluido e pulito. Il pilota spagnolo che ha conquistato il titolo di campione del mondo nel 2015 è molto carico e vuol portare a casa la prima vittoria stagione.

La Honda sembra in ritardo
Marc Márquez e Dani Pedrosa sono partiti per il Qatar con molti pensieri in testa. I due piloti spagnoli della Honda hanno avuto molte difficoltà nella messa a punto della nuova moto. Sembra che gli ingegneri giapponesi abbiamo grosse difficoltà nella gestione della nuova centralina unica che è stata introdotta in questa stagione e che non riescano a sfruttare tutti i cavalli del motore della RC213V. Nei test invernali il distacco dalla Yamaha è stato importante e sarà difficile vedere i due piloti sul gradino più alto del podio a Losail.

La Ducati e la Suzuki crescono
Nei test invernali abbiamo assistito a delle ottime prestazioni sia della Ducati che della Suzuki. La moto italiana è stata molto veloce soprattutto con Andrea Iannone che ha messo in mostra le grandi potenzialità della nuova GP16, mentre Andrea Dovizioso ha fatto fatica a trovare il feeling con la nuova moto. La vera rivelazione dei test è stata la Suzuki che è migliorata moltissimo da un punto di vista motoristico con la nuova GSX-RR guidata dal bravissimo Maverick Vinales.

L'Aprila è in ritardo
Anche quest'anno la moto di Noale sembra essere molto lontana dai top team della MotoGP. Nei test invernali Stefan Bradl ed Álvaro Bautista hanno incontrato molti problemi nella messa a punto della moto italiana che rispetto alle altre moto ha evidenziato un grosso deficit a livello motoristico. Nella gara di apertura vedremo i due piloti del Team Gresini ancora nelle retrovie.

La MotoGP, Moto 2 e Moto 3 si potrà vedere in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano.
La MotoGP, Moto 2 e Moto 3 sarà trasmessa in diretta sulla tv satellitare Sky che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Sky Go, che offre la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare la visione del GP per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il prezzo del singolo evento è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, diverse emittenti straniere quali trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il