BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni probabili novitÓ, ufficiali o inaspettate entro fine mese per novitÓ riforma pensioni: novitÓ martedý oggi

Ikea annuncia mille assunzioni in Italia nei prossimi tre anni, due nuovi punti vendita a Roma e a Cagliari.




Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 15:04): E ovviamente si continuerà a procedere con la stesura del Documento Economico di Programmazione dove si potrà capire effettivamente se le novità per le pensioni saranno nei macro-temi o perlomeno quanti fondi per l'intera prossima manovra saranno disponibili

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 11:22): Altri incontri nella seconda parte del mese, importanti per le novità per le pensioni diretti saranno tra gli altri:

- Pensioni novità da elezioni rappresentante Confidunstria: il nome finale dovrebbe essere stabilito entro il 31 Marzo, dunque in questi giorni fervono incontri e trattative. E tra i punti programmatici di quasi tutti i candidati c'è l'appoggio ai sistemi per uscire prima sulle pensioni.

- Pensoni novità allo studio per vincere elezioni e risolvere litigi interni alla maggioranza: Vi sono allo studio diverse novità tra cui anche alcune per le pensioni (ma non solo le sole) su cui il Premier ha dato mandato di lavorare per dare una scossa alle prossime elezioni amministrative ed eliminare le divisioni di partito.

Le vedremo meglio nelle prossime news così come altre novità per le pensioni attese entro fine mese

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 10:22): Domani mercoledì, pomeriggio, invece, vi saranno una serie di interrogazioni sempre sulle novità per le pensioni e un confronto con il Dicastero dell'Occupazione, che come si evince dalle ultime notizie e ultimissime ha delle idee e punti di vista abbastanza diversi dal Gruppo per le novità per le pensioni.

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 8:36):  Oggi pomeriggio, inoltre, vi sarà anche in videoconferenza il confronto per le novità per le pensioni con Věra Jourová rappresentate dell'Europa per le pari oppurtunità come confermato dalle ultime notizie e ultimissime. Importante primo confronto ufficiale con il gruppo che si dedica alle novità per le pensioni dove si parlarà non solo del mondo femminile e maschile, ma anche dei sistemi allo studio.

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 5:01): Oggi martedì, riunione sulla norma presentata dalla maggor parte degli esponenti del Gruppo sulle novità per le pensioni per chi ha iniziato a lavorare presto e per lavori pericolosi, che si è già tramutata in norma presentata al Parlamento. Si attende resoconto anche dell'incontro di ieri.

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime lunedì oggi (aggiornamento ore 19:57): E' da sottolineare che il primo incontro che si doveva tenere nella giornata odierna per le novità per le pensioni, ovvero il Direttorio è saltato ed è stato rimandato al 4 Aprile dopo le terribili ultime notizie che provengono dalla Spagna. Sembrano confermati gli incontri di domani martedì.

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime lunedì oggi (aggiornamento ore 16:33): Si apre una seconda fase del mese dove vi potrebbero essere numerose novità per le pensioni sia dirette che indirette alcune delle quali già prospettate e praticamente ufficiali nelle ultime notizie, altre probabili e altre ancora difficili al momento da prevedere con affermazioni e confronti che sembrano continuare davvero senza sosta.

In base alle ultime notizie di oggi domenica 20 marzo 2016, sulle novità pensioni pesa anche la scelta del nuovo presidente di Confindustria.

Novità pensioni. La seconda parte di questo mese di marzo è da seguire con molta attenzione sul versante delle novità pensioni. Sono infatti in calendario alcuni appuntamenti in grado di imprimere una direzione ben precisa. Il primo, in ordine cronologico è la riunione del direttorio del Partito democratico. Dal coinvolgimento dell'ala più a sinistra dipenderà l'inserimento nel fascicolo pensioni delle proposte più impattanti dal punto di vista economico e sociale, dall'applicazione di quota 100 a quella di quota 41 per chi ha iniziato a lavorare in giovane età per arrivare all'ipotesi di pensionamento a 62 anni di età con 35 anni di contributi e penalizzazione dell'8% sull'assegno previdenziale.

Poi c'è la scrittura del Documento di economia e finanza, da presentare entro il 10 aprile, strategico per capire le intenzioni di spesa dell'esecutivo sulle novità pensioni e in vista della prossima manovra. Per ora le premesse non sono incoraggianti, anche per la scarsa disponibilità economica e la mancata insistenza di Palazzo Chigi a continuare le trattative con Bruxelles sullo sforamento dei vincoli del Patto di stabilità. E mentre si resta in attesa di un possibile decreto a sorpresa in vista delle prossime elezioni amministrative di primavera, in cui saranno coinvolte le importanti città di Milano, Roma, Napoli e Torino, la scelta del nuovo presidente di Confindustria è utile per capire se la staffetta generazionale potrà essere un'ipotesi raggiungibile o meno.

Riforma Ikea novità. Il gigante svedese del mobile low cost rilancia: mille assunzioni in Italia nei prossimi tre anni, due nuovi punti vendita a Roma e a Cagliari, un centro commerciale a Roncadelle nel bresciano. Lo ha spiegato al Corriere della Sera Belen Frau, amministratore delegato di Ikea Italia dall'anno scorso. A suo dire, la normativa del Jobs Act è stata molto positiva per loro. Ammonta a 3,5 miliardi di euro l'utile netto registrato da Ikea nel 2015. La rete commerciale impiega 6.354 addetti assunti per il 90% a tempo indeterminato.

Bottega Veneta novità. L'obiettivo di Bottega Veneta è stato dichiarato: due miliardi di euro. Lo ha rivelato a CorrierEconomia Carlo Alberto Beretta, da gennaio 2015 amministratore delegato di uno dei marchi di punta del gruppo Kering di cui è chiamato a guidare oggi la seconda fase di espansione. A suo dire sarebbe un errore vendere subito ciò che sfila perché la moda crea sogni e chiede tempo. E poi si dice convinto della presenza di un forte ritorno della clientela locale che non cerca più status, ma alta qualità.

Riforma Cir novità. Raggiunto l'accordo tra Cir e F2i da una parte e Ardian dall'altra per l'acquisto di quest'ultima del 46,7% di Kos, società del gruppo Cir impegnata nel comparto socio-sanitario. L'impegno di spesa è di 292 milioni di euro. Stando a quanto comunicato, è previsto che all'operazione possano aderire alcuni operatori finanziari internazionali mediante ingresso in F2i Health Management con una quota di minoranza. In tal caso l'impegno finanziario complessivo di F2i potrà ridursi fino a 180 milioni di euro.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il