BusinessOnline - Il portale per i decision maker






iOS 9.3 disponibile da scaricare versione finale uscita.Miglioramenti, come funziona, problemi e se conviene scaricare o aspettare

Tra le novità dell'evento di presentazione Apple c'è anche il rilascio dell'aggiornamento di sistema operativo iOS 9.3.




AGGIORNAMENTO: iOS 9.3 è finalmente uscito ed è disponibile nelle sua nuova versione finale. le prime prove e considerazioni come abbiamo visto consigliano di scaricare e installare come abbiamo visto in quetso articolo con le prime prove.

AGGIORNAMENTO: iOS 9.3 è stato annunciato oggi nella sua versione finale per l'uscita. Al momento in cui scriviamo, però, finito l'evento Apple non è ancora disponibile da scaricare, ma si attende ancora l'uscita sui server Apple. Vi terremo aggiornati. Per quanto riguarda i miglioramenti, le nuova funzioni e caratteristiche, è tutto confermato su quanto abbiamo scritto sotto.

Quella di oggi lunedì 21 marzo 2016 dovrebbe essere la giornata del rilascio dell'aggiornamento di sistema operativo iOS 9.3. La data non è casuale perché oggi è in programma la presentazione del nuovo melafonino iPhone SE, oltre a un nuovo iPad e ad altre novità sul fronte Apple Watch. La maggior parte dei miglioramenti e delle novità è stata già ufficialmente rivelata dalla stessa società di Cupertino.

Si va dalla possibilità di proteggere i propri appunti Note con una password o con la propria impronta digitale alla funzionalità Night Shift che modula l'intensità e la luminosità del display in base all'orario di utilizzo, dal miglioramento dell'integrazione tra Apple Music e CarPlay all'estensione delle opzioni d'uso del 3D Touch a Meteo, Impostazioni, Bussola, Salute, App Store e iTunes Store, dalla sincronizzazione dei PDF di iBook in iCloud alla funzione Duplica per esportare le Live Photo come immagini ordinarie, dalla rivisitazione dell'app Feedback alla multiutenza per iPad fino alla nuova interfaccia di Salute.

L'update iOS 9.3 sarà scaricabile sia sui nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus, e sia su iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione. La ricezione della notifica è automatica ma per verificare la presenza dell'upgrade direttamente dal proprio terminale, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa dal proprio dispositivo oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes. La distribuzione dell'update sarà contemporanea su tutti i terminali compatibili.

Naturalmente le attenzioni sono puntate sull'iPhone SE ovvero il nuovo melafonino low cost. Per sapere quanto lo sia occorre aspettare ancora qualche ora. Ma le caratteristiche base dello smartphone sono già trapelate. A iniziare dal ritorno a un display da 4 pollici, acquistabile nelle colorazioni oro, argento, rosa dorato e grigio siderale. In buona sostanza può apparire come una rivisitazione dell'iPhone 5S, ultimo device Apple con schermo da 4 pollici, aggiornato con nuove funzionalità. Si va dal sensore Touch ID per il riconoscimento delle impronte digitali al modulo NFC (Near Field Communication) utile anche per effettuare pagamenti in mobilità via Apple Pay passando per l'assistente vocale Siri.

A bordo il chip proprietario A8 accompagnato del coprocessore di movimento M8, una fotocamera con sensore da 8 megapixel, una videocamera con sensore da 1,2 megapixel e il supporto alle tecnologie Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.2, VoLTE (Voice over LTE).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il