BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti personali con o senza busta paga Luglio 2016: migliori offerte Fiditalia, Findomestic, Agos, Poste, Compass, banche

Le migliori offerte di prestito personale tradizione e senza busta paga di questo mese di Luglio 2016: condizioni, tassi e rate da rimborsare




Continuano anche in questo mese le proposte di offerte convenienti di prestiti personali che, in moltissimi casi, continuano ad essere importanti per gli italiani, alle prese con sempre più spese da sostenere e per cui non basta più il solo stipendio mensile. Sono diversi i prodotti disponibili, differenti per le condizioni previste e ben adattabili alle proprio esigenze. Bisogna solo scegliere il migliore in base a ciò che si vuol fare.

Le migliori offerte di presiti personali sono proposte da Agos, Compass, Fiditalia e Findomestic e tra le migliori senza busta paga c'è Mini Prestito BancoPosta di Poste Italiane, prestito che può essere richiesto da tutti i titolari di carta Postepay, sia cittadini italiani che stranieri, purchè in possesso di permesso di soggiorno valido, passaporto e un certificato di reddito, che abbiano un’età compresa fra i 18 e i 70 anni. Mini Prestito consente di ottenere una credito da mille euro a 3.000 euro da rimborsare in 22  mesi.

Compass ti riserva una forma di finanziamento garantita dal tuo stesso stipendio o dalla tua pensione che ti permette di richiedere anche oltre 75mila euro. Per esempio, per un importo di 10mila euro, da rimborsare in 60 rate, si dovrà pagare una rata di 215,16 euro, con un tan del 9,90% e un taeg dell'11,41%. Agos propone prestiti capaci di adattarsi a tutte le tue esigenze, garantendo flessibilità e tassi competitivi e tra le proposte spicca 1,2,3... Agos, con tan e taeg variabili in base ai tempi di restituzione del prestito richiesto: nel caso di un prestito da 20mila euro, se il rimborso avviene in 36 rate il rimborso mensile sarà di 629 euro, che diventano 487,60 in 48 mesi, 403 in 60 mesi e 346, 90 in 72 mesi; per un prestito di 10mila euro, invece, da rimborsare in 60 mesi, si dovrebbe pagare una rata da 195 euro con un tan 5,54% e un taeg del 6,55%.

Passando alle proposte Fiditalia, spicca Fidiamo, forma di prestito che permette di richiedere fino a 30.000 euro e concordare un piano di rimborso personalizzato in base alle proprio esigenze. Fidiamo permette di richiedere finanziamenti di importi compresi tra 3mila e 30mila euro, con possibilità di rimborso tra 24 e 84 mesi e prevede un tan fisso massimo del 10.90% e un taeg massimo del 17,48%. In ogni caso, il rimborso delle rate avviene tramite addebito su conto corrente. 

Un'alternativa interessante, che non prevede interessi, è la carta di credito ViaBuy che non richiede alcuna busta paga o controllo sulla solidità finanziaria, ma un canone di 29 Euro mensili. Fa parte del circuito MasterCard e viene accettata in tutto il mondo. Si può avere a casa in 24 ore dalla richiesta.

Findomestic propone Prestito personale flessibile che permette di scegliere tipo di finanziamento e rata da pagare in alle proprie esigenze, garantendo anche la possibilità di poter cambiare rata. Per fare qualche esempio, richiedendo un prestito da 15mila euro da rimborsare in 96 rate, l'importo sarebbe di 200 euro al mese, per un importo totale di 19.200 euro con un tan fisso del 6,39% e un taeg del 6,58%.

Tra le migliori offerte di prestiti bancari, spicca CreditExpress di Unicredit che può essere erogato in quattro diverse formule: Mini, Dynamic, Compact o Top, in base all’importo che si desidera richiedere. CreditExpress Mini prevede un prestito tra mille e 3 mila euro (durata 18-36 mesi), Dynamic fra 3 mila e 30 mila euro in 36-84 mesi, Compact fra 3 mila e 50 mila euro e Top fra 31 mila e 75 mila euro, questi ultimi due con durata fra i 36 e i 120 mesi.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il