BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni con novità diverse tornano le mini pensioni come novità riforma pensioni (o meglio si spera un primo assaggio)

Dopo 27 anni di presenza ininterrotta nel gruppo, l'amministratore delegato Henri de Castries lascia il colosso francese Axa.




Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 17:47): Per quanto riguarda i fondi, la prima variante per le novità sulle pensioni con la mini pensioni farebbe in modo che il denaro venisse dato tutto dallo Stato e poi ridato indietro man mano. La seconda variante è che vi sia un impegno sul fronte dei fondi anche da parte delle aziende o del sistema bancario che comunque darebbe questi soldi come un anticipo. Il meccanismo è allo studio da diversi tempo, già da Giovannini che lo aveva indicato pubblicato per primo e lo spiegava come fattibile ma complesso.

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 11:22): L'idea delle mini pensioni è cambiata nel corso del tempo ed è diventata da una novità per le pensioni vera e propria per uscire prima ad un sistema più di aiuto, come nelle ultime notizie e ultimissime è stato indicato anche dal Dicastero dell'Occupazione. In reatà, vi sono ancora in fase di confronto diverse ipotesi. Una ulteriore rispetto alla precedente è quella di offrire questo sistema per uscire prima a tutti coloro che ne facciano richiesta, non solo a chi è senza occupazione. E in questo caso potrebbero richiedere di poter accedere tutti coloro a cui mancano circa 4 anni dalle pensioni. E anche questo metodo si sdoppierebbe in due modalità da decidere per i fondi.

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 10:22 ): La prima variante come novità per le pensioni a livello di mini pensioni che ritorna è quello sostenuta dal Dicastero del Lavoro ed è quella base, addirittura, ancora più limitata dalle ultime notizie e ultimissime. L'idea è quella di offrire la mini pensioni solo a chi è senza lavoro ed è vicino a maturare i requisiti per le pensione. Non, quindi a chi ne faccia richiesta, ma solo a chi rimane senza occupazione. E sarebbe calcolata su una pensione da 1200 euro, a 800-900 euro circa da restituire tutta in rata. Questa è senza dubbio la versione peggiore.

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 19:47 ): Tra i sistemi che sembrano in una fase di studio per le novità per le pensioni e che secondo indiscrezioni sono al vaglio dei tecnici come potenziali da far approvare subito nonostate le ultime notizie e ultimissime confermano le priorità indicate sotto, è il metodo delle mini pensioni che potrebbe, però, avere diverse varianti applicabili. Non è da tutti sostenuto, ma come come metodo da inserire subito sarebbe il meno peggio nonostante i sondaggi tra i pensionandi sembrano bocciarlo.

Dalle ultime notizie di oggi lunedì 21 marzo 2016 non arrivano indicazioni rassicuranti sulle novità pensioni.

Novità pensioni. Chi si aspetta novità pensioni dai risparmi di spesa dalla revisione della spesa pubblica è destinato a rimanere deluso. Le intenzioni dell'esecutivo vanno in un'altra direzione ovvero quello del taglio delle tasse. La direzione era già stata presa con la previsione del bonus di 80 euro per i lavoratori dipendenti e assimilati, ha trovato seguito con l'abolizione della Tasi sulla prima abitazione potrebbe trovare ulteriore conferma con la sparizione del bollo auto e la diminuzione della pressione fiscale sui redditi medi. Non solo, ma ci sono altre due conseguenze collaterali che non sono affatto incoraggianti per le novità pensioni.

La prima è l'annuncio del ministro dell'Economia dell'impossibilità di procedere con ulteriori tagli della spesa pubblica. Resta quindi da capire se cadranno definitivamente nel vuoto tutti i buoni propositi di normalizzazione della spesa per pensioni avanzati dai vari commissari chiamati a gestire la riduzione dei costi della macchina dello Stato. La seconda, se possibile anche più negativa per le novità pensioni, è il rallentamento della pressione di Roma su Bruxelles per l'ammorbidimento temporaneo del Patto di stabilità. Le risorse derivate sarebbero potute essere dirottate per fare le riforme, tra cui quella della pensioni. Ma l'appuntamento sembra destinato a essere rinviato a tempi migliori.

Riforma Axa novità. Cambio al vertice in Axa. Dopo 27 anni di presenza ininterrotta nel gruppo, di cui 17 come amministratore delegato, Henri de Castries, ha annunciato le sue dimissioni da presidente e Ceo della società francese. Saranno operative dal primo settembre. Il suo posto sarà occupato da Thoms Buberl, adesso alla guida delle attività tedesche. Denis Duvern sarà presidente non esecutivo. Da pare sua, De Castries entrerà nel consiglio di amministrazione di Hsbc.

Visita a Cuba Obama novità. "Bienvenido a Cuba": così l'Avana ieri ha accolto, dopo 88 anni di contrasti, un presidente americano. Barack Obama è sbarcato sull'isola con l'intera famiglia alle 21.22: c'erano la moglie Michelle, le figlie Malia e Sasha, e pure la suocera. I muri sono tappezzati di manifesti con il suo volto e quello del presidente cubano Raul Castro, anche se attorno non manca la tensione: circa 50 "Damas de blanco" ieri sono state arrestate durante l'abituale marcia domenicale nella capitale. Fra loro Berta Soler, leader del gruppo, invitata all’incontro che domani Obama avrà con alcuni dissidenti cubani.

Riforma catasto novità. La rendita catastale esprime il valore del fabbricato, considerando sia le caratteristiche proprie dello stesso, sia il contesto nel quale è ubicato, usando anche criteri comparativi. Ogni Comune è suddiviso in zone censuarie, a ciascuna delle quali sono attribuite una o più tariffe delle diverse classi che possono essere attribuite agli immobili presenti. L'ufficio potrebbe anche attribuire una rendita dopo aver eseguito una perizia-sopralluogo. Dall'atto si devono evincere gli elementi sui quali l'ufficio ha fondato la rettifica.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il