BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Frasi Auguri di Pasqua, messaggi, dediche divertenti, originali,simpatiche, Musei Aperti Pasqua, Pasquetta 2016, Ricette di Pasqua

Tra ricette per il pranzo della domenica di Pasqua, frasi per auguri e cosa fare tra musei e mostre sono tantissime le idee: i consigli:




Tantissime le ricette che si possono portare in tavola il giorno della domenica di Pasqua, ormai alle porte, tantissime anche le idee di frasi e dediche da inviare per auguri così come mostre e musei che resteranno aperti domani 27 e lunedì 28 marzo, giorno di Pasquetta. Di seguito proponiamo consigli per orientarsi tra cosa si può fare e cucinare.

Frasi auguri Buona Pasqua: Per capire quale sia il miglior modo per augurare buona Pasqua ai propri cari, bisogna innanzitutto capire a chi indirizzare gli auguri, se amici, parenti o colleghi o capi di lavoro, per decidere il tono da usare. Per gli auguri a colleghi e capi si dovrà certamente usare un tono decisamente più formale di quello dei pensieri che si rivolgeranno alla propria famiglia o comunque a persone particolarmente vicine. Esistono diversi siti web che si possono consultare per avere qualche idea, come http://www.frasionline.it/frasi-auguri-pasqua.htm, , http://www.italianflora.it/frasi-augurali-per-pasqua.asp, http://www.paginainizio.com/frasi/frasi.php?categoria=pasqua o http://www.publiweb.com/service/pasqua_frasi_auguri.html e http://www.pensieriparole.it/frasi-per-ogni-occasione/auguri-di-pasqua/pag1, http://www.sms-pronti.com/pasqua, o http://www.messaggi-online.it/auguri/pasqua/ che propongono frasi di ogni genere, da quelle più divertenti a quelle più tradizionali, romantiche e religiose.

Ricette di Pasqua: Dalla pastiera alla colomba, alla scarcella pugliese ci si sta organizzando per il pranzo da portare in tavola domenica 27 marzo giorno di Pasqua. Consultando siti come http://www.buttalapasta.it/s/ricette-di-pasqua/ o http://www.salepepe.it/menu/top-ten-ricette/pasqua-migliori-ricette-speciale/ si possono trovare ricette per cucinare interi menu. Tra le proposte disponibili, come antipasti uova ripiene gratinate, cestini di tortillas con uova alle erbe cipolline, torta pasqualina con uova, formaggio e barbabietole, involtini di asparagi e salmone, bignè alla crema di asparagi e cappaeri. Passando ai primi, si possono preparare cannelloni classici al ragù o ripieni di ricotta e spinaci, ma anche le lasagne vegetariane. Ricche le ricette per i secondi, che privilegeranno certamente la carne, soprattutto agnello e capretto. Oltre, infatti, a cucinarli semplicemente al forno con le patate, si possono preparare le costolette di agnello glassate al miele con erbe aromatiche e purè di fave, agnello in crosta di arancia e pepe rosa, oppure al forno con i peperoni. In alternativa, è possibile preparare anche un polpettone vegetariano, con patate, carote, cipolla e sedano e ricotta. Ricche le ricette per i dolci pasquali, che sono particolarmente tradizionali: dalla colomba classica e la pastiera, alla colomba di torta paradiso, alle uova di cioccolato croccanti, alla torta di cioccolato con gli ovetti, a piccole uova di cioccolato ripiene di mousse bianca.

Musei aperti e mostre Pasqua 2016 Roma, Firenze, Milano, Torino: Da Torino a Milano, Firenze e Roma, i giorni di Pasqua e Pasquetta si potranno certamente trascorrere all’insegna dell’arte e della cultura. In queste città, infatti, ma non solo, saranno i musei civici e alcuni anche in orali serali. A Roma, per esempio, i musei civici saranno aperti sia domenica 27 che lunedì 28 marzo, anche di sera e basterà pagare un euro per l'ingresso. Gratis invece l’accesso ai piccoli musei, dal museo di scultura antica Giovanni Barracco, al museo Napoleonico, a museo delle Mura, museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, il museo Carlo Bilotti, alla Villa di Massenzio, al museo Pietro Canonica. Lunedì fino alle 23 si potrà visitare l’Ara Pacis. Tra le mostre consigliate, ai Musei Capitolini c’è ‘Campidoglio. Mito, memoria, archeologia’. A Firenze, per i giorni di Pasqua e Pasquetta, per i musei civici sono previste aperture straordinarie: Palazzo Vecchio resterà aperto in tutti e due i giorni fino alle 23; e saranno aperti anche il museo Novecento (dalle 9 alle 18) e Santa Maria Novella (domenica dalle 13 alle 17 e lunedì dalle 9 alle 17:30), mentre il museo Stefano Bardini, la Cappella Brancacci, la Fondazione Salvatore Romano e il Museo del Bigallo saranno aperti il 28 marzo ma saranno chiusi il giorno della domenica di Pasqua. A Palazzo Vecchio, nel cuore di Firenze, è organizzata una visita permette di comprendere come architetture, arti minori, sculture e dipinti concorrano alla creazione di un ricco complesso che si è trasformato e rinnovato nel corso dei secoli. Prevista anche, alle ore 10:30 e 12, la visita al complesso di Santa Maria Novella alla scoperta di un fondamentale capitolo della città di Firenze. A Milano, nei giorni di Pasqua e Pasquetta, domenica 27 e lunedì 28 marzo’, al Mudec, Museo delle culture sito in via Tortona, si potrà assistere alla mostra di Joan Mirò ‘La forza della materia’ e saranno aperti, solo nel giorno di Pasquetta e chiusi a Pasqua, la Pinacoteca di Brera (9-13) e il Cenacolo Vinciano (8-13:45); infine, a Torino resteranno aperti, sia domenica che lunedì,  il museo Egizio (9-14); Palazzo Reale (9-19), Castello di Agliè (10-13 e 14-18), Castello di Racconigi (9-10) Castello di Moncalieri (9-13 e 14-18) e parco dei Castello di Racconigi (10-17:30) e i Giardini Reali, che riaprono dopo un periodo di chiusura e per cui è in programma proprio il giorno di Pasquetta, lunedì 28 marzo, la grande festa ufficiale di inaugurazione, dalle 10:30 alle 18.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il