BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni importanti novità e tante questa settimana e oggi già novità mini pensioni, quota 100 petizione online, riforma: ultime

Con il telepass si paga il pedaggio anche delle autostrade di Francia, Spagna, Portogallo e Belgio. Ed è solo l'inizio.




Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 16:33): Crescono anche il numero degli aderenti delle varie iniziative su internet e i gruppi di Facebook, stanno non solo trovandosi online per delle proteste, ma anche organizzandosi per avere delle sedi fisiche

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 13:51): E' stata lanciata anche una petizione online, non è la prima, per sostenere quota 100 su change.org dove ci sono già diverse iniziative popolari che hanno raccolto migliaia di consensi. Il link diretto è questo

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 11:12): Riassumendo, quindi, ecco le principali novità di questa settimana attese per le novità per le pensioni secondo le ultime notizie in modo schematico:

- Pensioni novità DEF: stesura del documento programmatico che potrebbe avere rilevanza importante per capire i fondi e i temi della prossima manovra

- Pensioni novità Comitato: riunioni del Comitato di Montecitorio, con tema annunciato sulle ricongiunzioni questa settimana

- Pensioni novità Direttorio: si continuano le trattative per la stesura di un documento unico al Direttorio previsto per il 4 Aprile

- Pensioni novità elezioni confidustria: venerdì dovrebbe essere designato il candidato di Confidustria che ha chiesto una politia attiva per le novità per le pensioni anche nel suo ultimo decalogo

- Pensioni novità manifestazione: si procede all'organizzazione per il 1-2 aprile delle manifestazioni in piazza per quota 100, quota 41 e cambiamenti per le pensioni
 

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 9:22): E' da ricordare, infatti, che Rossi, come governatore della Toscana tra le ultime cose fatte per le novità per le pensioni ha accellerato i rimborsi delle perequazioni e nelle sue affermazioni non solo tra le ultime notizie e ultimissime, ma già nei mesi scorsi si è detto favorevole a trattare con urgenza la materia e si è detto aperto ad analizzare quota 100 sia proposta da Istituto Previdenza che dalla Sinistra Riformista e il ricalcolo degli assegni più elevati.

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 8:03): Tra le trattative che proseguiranno vi è senza dubbio quello in preparazione del Direttorio dove verranno discusse tra maggioranza e opposizioni le prossime mosse con anche il tentativo di spostare più vicino possibile come data il Congresso che significherebbe una possibile nuova elezioni del segreterio che vede come probabile Rossi, positivo per le novità per le pensioni come riferiscono le sue affermazioni, ma anche la ultime notizie e ultimissime.

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime martedì oggi (aggiornamento ore 7:01): Ci si attendono numerose decisioni, incontri per la settimana entrante come abbiamo visto nelle ultime notizie e ultimissime. Alcuni sono già previsti e ufficiali, altri saranno in fase di sviluppo per delle scadenze prefissate e altri ancora sono il proseguo di iter di legge e trattative per finalità e obiettivi con tempistiche differenti

Sono tante le possibili novità pensioni all'orizzonte. Secondo le ultime notizie di oggi domenica 27 marzo 2016 sono tanti i fronti da seguire con attenzione.

Novità pensioni. Tra politica interna e politica estera, le novità pensioni arrivano a un importante bivio e le prossime settimane sono quelle decisive per capire se qualcosa di importante potrà accadere. Il 4 aprile, ad esempio, si riunisce il direttorio del Partito democratico per l'ennesimo faccia a faccia tra l'ala maggioritaria e quella riformista massimalista decisa a intervenire con maggiore decisione anche sulle pensioni. E sono giorni decisivi perché Palazzo Chigi è impegnato nella stesura del Def, da consegnare alle Camere tra poco più di dieci giorni, primo passaggio che porterà alla scrittura della manovra di fine anno, fondamentale per le novità pensioni.

E mentre proseguono le trattative con Bruxelles per spuntare qualche margine di manovra in più così da intervenire anche sulle novità pensioni, le elezioni amministrative di primavera sono alle porte. Non c'è ancora una data precisa, ma saranno chiamati al voto anche gli elettori delle importanti città di Milano, Roma, Napoli e Torino, e non è da escludere qualche lieve novità pensioni in ottica consenso. Il tutto mentre il Gruppo pensioni a Montecitorio cerca di raggiungere una sintesi delle proposte di cambiamento delle pensioni in Italia e i sindacati hanno proclamato una mobilitazione generale per il 2 aprile. Prima, però, il 31 marzo sarà designato il nuovo presidente di quella Confindustria, anch'ella favorevole alle novità pensioni attraverso il turn over generazionale.

Bottero novità. Gran colpo di Bottero, azienda di Cuneo impegnata nella produzione di macchine e impianti per la lavorazione del vetro, che si è aggiudicata una commessa governativa in Turkmenistan del valore di 8 milioni di euro. Dovrà fornire una linea da 250 tonnellate di vetro al giorno per la produzione di lastre destinate al mercato edile e due macchine in grado di produrre 10 milioni di bottiglie all'anno. La consegna è prevista per il quarto trimestre di quest'anno.

Riforma telepass novità. Con il telepass si paga il pedaggio anche delle autostrade non italiane. Per ora sono coinvolti Francia, Spagna, Portogallo e Belgio. I prossimi paesi sono Austria, Danimarca, Germania e Polonia e l'intenzione è di allargare il servizio a tutti l'Unione europea. C'è già la firma del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

Riforma Adsl novità. Accelerazione di Enel sull'implementazione del piano per la diffusione della fibra ottica in Italia. Stando a quanto approvato dal consiglio di amministrazione della società impegnata nel settore energetico, inballo c'è la cabalatura di 224 città. In questa operazione sono coinvolti anche Vodafone e Wind. Come argomentato da Francesco Starace, amministratore delegato e direttore generale, "Enel Open Fiber non investirà un euro nella realizzazione della infrastruttura ma parteciperà alle gare per la gestione, lo sviluppo e la manutenzione della rete in fibra".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il