BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie oggi giovedì 31 marzo: novità rilancio part time, revisione spesa, vitalizi, bonus fiscale, extra deficit

In corso una difficile trattativa tra Roma e Bruxelles sullo concessione dello sforamenti dei vincoli del Patto di stabilità.




Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime oggi giovedì 31 marzo (ore 10:55): Nella giornata di oggi, vi sarà anche l'attesa elezioni del nuovo Presidente di Confidustria tra Boccia e Vacca. Entrambi sembrano ben disponibili a sollecitare l'esecutivo sulla questione delle novità per le pensioni e uscire prima

Pensioni novità e ultime notizie, ultimissime oggi giovedì 31 (ore 9,33): Numerose sono le novità per le pensioni che nella sola giornata di oggi e ieri hanno caratterizzato le ultime notizie e ultimissime. Vediamo alcune e altre le pubblicheremo a brevissimo che accadranno oggi stesso

Le prospettive sulle novità pensioni a oggi giovedì 31 marzo passano anche dal taglio della spesa pubblica e dall'ipotesi del part time per favorire la staffetta generazionale.

Pensioni novità con rilancio revisione spesa. Secondo uno dei tanti ex commissari al taglio della spesa pubblica, le novità pensioni passato dalle sforbiciate sui costi per la previdenza italiana. Il suo articolato piano è rimasto di fatto inattuato. Di recente è stato il ministro dell'Economia a chiudere le porte della spending review, invitando piuttosto a rimodulare la spesa. Eppure le ultime notizie riferiscono adesso di nuovi aggiustamenti e ritocchi nell'impiego di risorse pubblico, segno evidente di come le idee non siano poi così chiare, novità pensioni incluse.

Pensioni novità con vitalizi. Ci sono anche i vitalizi tra le questioni sulle novità pensioni a rappresentare un motivo di scontro. Nonostante gli appelli alla loro abolizione, tra cui quello abbastanza rumoroso avanzato dal presidente dell'Istituto nazionale della previdenza sociale, l'impianto appare decisamente bloccato. Resta ora da scoprire se con l'apertura, a parole, del viceministro dell'Economia, potrà arrivare un'accelerazione.

Pensioni novità con part time. Si fa strada l'ipotesi del part time per favorire la staffetta generazionale nell'ambito delle novità pensioni. A prefigurare questo scenario è stato addirittura il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, finora più propenso a puntare sulle cosiddette mini pensioni. A invitare a percorrere questa strada sono anche le organizzazioni sindacali che il 2 aprile scenderanno in piazza per protestare non solo contro l'assenza di novità pensioni, ma anche per la chiusura al cambiamento da parte di Palazzo Chigi. A loro dire è utile promuovere schemi di solidarietà intergenerazionale, attraverso il ricorso alla contribuzione figurativa, per incentivare l'utilizzo volontario del part time fra i lavoratori anziani negli ultimi anni della carriera lavorativa, collegandolo all'assunzione dei giovani, secondo le modalità previste dagli accordi collettivi.

Pensioni novità con bonus fiscale ed extra deficit. Si tratta di uno dei passaggi più delicati e non solo perché è in corso una difficile trattativa tra Roma e Bruxelles sullo concessione dello sforamenti dei vincoli del Patto di stabilità. Ma anche perché senza un'ulteriore flessibilità per le riforme, concessa per un solo anno, l'Italia rischia una manovra sui conti pubblici da 24 miliardi di euro nel 2017.

La stima è del Centro studi di Confindustria. Nel 2016, ricordano i tecnici di viale dell'Astronomia, in Italia grazie all'utilizzo della flessibilità si avrà una minore riduzione del deficit di bilancio strutturale dello 0,6% sul Pil, ma poi, se si desse seguito a quanto previsto dal Patto di stabilità la restrizione dovrebbe essere almeno dello 0,5% del Pil l'anno. Considerando le clausole di salvaguardia, la correzione nel 2017 dovrebbe essere di 1,4 punti di Pil, circa 24 miliardi di euro. La flessibilità, è la conclusione, "è cruciale per il successo delle riforme strutturali" e "richiede una revisione nella dimensione e nei tempi di rientro" per non "azzerare gli effetti positivi".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il