BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pesce d'Aprile 2016 da fare oggi ad amici, colleghi lavori, amiche divertenti, simpatici facebook, whatsapp, cellulare e realtà

Ci sono tante buone idee per organizzare un divertente scherzo ad amici, parenti e colleghi per il pesce d'aprile 2016.




Già deciso qualche sarà il pesce d'aprile da organizzare per la giornata di domani 1 aprile 2016? Si tratta di una tradizione scherzosa che coinvolge anche gli italiani a suon di scherzi belli e divertenti, simpatici e reali, da organizzare con l'aiuto del web ai danni di amici, parenti e colleghi di lavoro. Senza bisogno di scomodare i grandi eventi del passato, come l'annuncio radiofonico dello sbarco degli alieni sulla Terra da parte di Orson Wells, è possibile organizzare la propria burla anche con pochi mezzi. Qualche idea innocente? Prendere una bottiglietta di shampoo, svitare il tappo, applicare un pezzo di pellicola trasparente, richiudere e tagliare la parte di pellicola in eccesso. La confezione sembrerà nuova, ma lo shampoo non uscirà.

Allo stesso modo è possibile mettere un pezzettino di scotch sul telecomando per impedire di cambiare canale al televisore. Un classico di sempre è incollare un euro per terra e assistere agli inutili tentativi di staccarlo. Bagnare l'orlo del bicchiere con olio piccante o spalmare del miele sulla maniglia della porta fanno sempre centro. Per gli scherzi telefonici si segnala Juasapp, gratuitamente scaricabile anche su iPhone e iPad, attraverso cui effettuare chiamate divertenti da registare, ascoltare e condividere.

L'elenco delle caratteristiche dell'app Scherzi Telefonici è molto lungo: possibilità di creare i propri personaggi, condividerli con gli amici o importare quelli creati da altri e di inviare i propri scherzi per inserirli all'interno dell'app. Al suo interno trovano spazio oltre 20 personaggi preregistrati con cui interagire, un innovativo sistema di riconoscimento della voce per cui alla fine di ogni frase aspettano la risposta per simulare chiamate realistiche, telefonate identiche a quelle vere. E ancora: possibilità di registrare tutta la finta chiamata, per riascoltare lo scherzo fatto a un amico o condividerlo e di scegliere la suoneria, il tipo di chiamata, il tempo di attesa prima della chiamata in entrata, la foto e il nome da mostrare.

In parallelo non mancano le frasi da spedire con un messaggio sullo smartphone, anche via WhatsApp o sulla bacheca Facebook degli amici, come le seguenti: "Giuseppe e Maria hanno perso l'asino. Offrono 1000 euro di ricompensa. O offri di più o dico dove sei"; "Questo... Questo è... Questo è il... Questo è il modo... Questo è il modo migliore... Questo è il modo migliore per... Questo è il modo migliore per farti... Questo è il modo migliore per farti leggere... Questo è il modo migliore per farti leggere tutto... Questo è il modo migliore per farti leggere tutto l'SMS...

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il