BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni ultime notizie tutte le manifestazioni di sabato 2 Aprile comitati online, sindacati quota 100, quota 41, mini pensioni

Manifestazioni sindacali ufficiali in programma sabato 2 aprile e singole iniziative gruppi e comitati online: le richieste all’esecutivo e probabili novità per le pensioni




Si preannuncia un week end ricco di appuntamenti che potrebbero rivelarsi fondamentali per le novità per le pensioni: le ultime notizie sono state pubblicate sul gruppo di Facebook PENSIONI LAVORATORI, PRECOCI ED ESODATI, https://www.facebook.com/groups/145218052496356/?fref=ts, dove sono stati resi noti tutti gli incontri e le iniziative sia di sabato 2 aprile che dei prossimi giorni nelle principali città italiane da MILANO a VENEZIA a FIRENZE, CATANIA, PALERMO, ROMA, BARI, NAPOLI, ASTI, ANCONA, BOLOGNA, e che è in continuo aggiornamento. Se le forze sindacali hanno indetto per sabato 2 aprile una mobilitazione nazionale, con singole iniziative nelle principali città di Italia, per chiedere all’esecutivo risposte concrete e in breve tempo su novità per le pensioni che stanno diventando sempre più urgenti, soprattutto alla luce delle ultime notizie, e per l’occupazione; i gruppi e i comitati online sostengono le richieste delle forze sociali ma puntano a ribadirle con grande forza, anche con iniziative singole.

E’ per loro necessario che venga finalmente ben compresa la situazione di tutte quelle categorie che sono state fortemente penalizzare dalle attuali norme previdenziali in vigore per cui sono sempre più urgenti novità e revisioni. Sul gruppo di Facebook, insieme ad inviti per una partecipazione attiva a gruppi e comitati online che evidentemente si battono per i diritti di lavoratori e pensionandi, si legge, per esempio, che sabato 2 aprile, a Catania è stata organizzata una manifestazione che partirà alle 9 da Piazza Stesicoro e si concluderà con il comizio dei segretari Cisl Cgil e Uil in Piazza Manganelli; ma anche che ad Asti è stato allestito un Gazebo dove si terrà una discussione sulla necessità di revisione delle attuali norme previdenziali e novità urgenti soprattutto per determinate categorie di lavoratori.

Per chiedere novità come quota 100, mini pensione, quota 41, revisione dunque dei requisiti di uscita dal lavoro, sabato 2 aprile le manifestazioni ufficiali dei sindacati si terranno in tre città: Roma, Venezia e Napoli. In particolare, a Roma alle 9:30 prenderà il via da piazza dell'Esquilino un corteo che percorrerà: via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via Cesare Battisti e arriverà verso le 11 in piazza SS. Apostoli, e alle 12 chiuderà l’evento il segretario generale della Cisl Furlan.

A Venezia, è stato organizzato un corteo che partirà dalle 9 dalla stazione ferroviaria Santa Lucia, attraverserà le vie della città per concludersi in Campo Santa Margherita alle 10. Alle 11 previsto l’intervento del segretario generale della Cgil Camusso; infine, a Napoli, alle 9:30 partirà un corteo da piazza Dante Alighieri che, percorrendo vie del capoluogo campano, arriverà in piazza Giacomo Matteotti verso le 11 e la mobilitazione di Napoli sarà chiusa dall’intervento del segretario generale della Uil Barbagallo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il