BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Carpi > Carpi Sassuolo streaming

Carpi Sassuolo streaming live gratis diretta. Link, siti web migliori. Dove vedere e come (AGGIORNAMENTO)

Il campionato di serie A riprende con il derby emiliano tra Carpi e Sassuolo, in programma sabato alle 18.00 un derby nel quale si può pronosticare un pareggio.




Carpi - Sassuolo, il secondo derby in assoluto
Dopo la sosta per le dispute delle amichevoli internazionali, il campionato torna ad essere centrale nel prossimo weekend, e la prima gara per gli sportivi italiani è l’anticipo di Modena tra il Carpi ed il Sassuolo, secondo derby tra queste due formazioni dopo quello del girone d’andata che fu vinto dalla formazione di Di Francesco, grazie ad una rete messa a segno da Nicola Sansone. Si tratta quindi una gara quasi inedita, dalla quale il Carpi si attende di confermare il suo trend positivo, che lo ha portato per la prima volta ad essere fuori dalla zona retrocessione, a pari punti ma con una migliore differenza reti, nei confronti del Palermo. Al Braglia, la formazione di Castori si gioca quindi tre punti importantissimi, ed altrettanto fanno i neroverdi, anche loro alla caccia di punti per proseguire nella loro caccia ad un posto in Europa per la prossima stagione. La formazione ospite, che è la vera rivelazione di questa stagione in serie A, ha sicuramente più esperienza del Carpi, ma anche gli uomini di Castori hanno dimostrato di poter stare nella massima categoria.

Come arriva il Carpi
Per l’allenatore dei locali, Castori, oltre alla comprensibile euforia per il successo raccolto in trasferta, sul campo dell’Hellas Verona, ci sono anche delle buone notizie dal punto di vista della disponibilità dei giocatori. Il mister del Carpi ha infatti potuto recuperare sia Brkic, che De Guzman e Martinho e pensa di poter recuperare in extremis anche Lollo, che nei primi giorni della settimana ha svolto allenamenti differenziati. Gli indisponibili, a causa delle squalifiche comminate loro dal giudice sportivo, saranno Saugher e Crimi. La formazione del Carpi quindi si schiererà ancora una volta con il 4-4-1-1 nel quale Lollo sarà la mezzapunta alle spalle di Mbakogu, mentre la linea di centrocampo vedrà protagonisti Pasciuti e Di Gaudio sulle due fasce e Cofie e Bianco al centro. Per la line difensiva, infine, davanti a Belec ci saranno Poli, Gagliolo, Romagnoli e Letizia.

Come si presenta il Sassuolo
Le buone notizie dal punto di vista degli infortunati, valgono anche per l’allenatore neroverde Di Francesco, per questo derby recupera il suo capitano, Paolo Cannavaro, ed ha intenzione di metterlo in campo da titolare. Ci sono problemi invece per la disponibilità di Missiroli, che sta cercando di recuperare, ma che non sembra in grado di farcela e dovrebbe quindi lasciare il posto, nell’undici iniziale, a Biondini. Per quanto riguarda la formazione ospite confermato il 4-3-3 con Berardi che ritrova il suo posto da titolare dopo essersi ristabilito dall’attacco influenzale e rimanda in panchina Politano.

L' incontro si potrà vedere in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano.
La partita sarà possibile seguirla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.
Anche l' operatore Tim fà vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare la partita Carpi-Sassuolo per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare.
Oltre a queste opzioni, alcune tv straniere permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il