BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp streaming gratis per vedere su link, siti web

Ecco le soluzioni più interessanti per vedere tutte le corse stagionali della MotoGP 2016 in diretta streaming da smartphone, tablet e PC.




Anche per quest'anno c'è la possibilità di scegliere la soluzione della diretta streaming da smartphone, tablet e PC per vedere prove libere, qualifiche, warm up e gare della MotoGP 2016. Le opportunità non mancano, a iniziare dall'app Sky Go, collegata a Sky che a sua volta trasmette l'intero campionato in diretta TV attraverso i due canali dedicati gestibili con il mosaico interattivo, riservata ai soli abbonati. Per tutti e senza la necessità di legarsi a uno dei piani di abbonamento proposti anche quest'anno dalla paittaforma satellitare, c'è invece Sky Online, porta di accesso alla visione di eventi sportivi da PC e dispositivi mobile, comprese le corse della MotoGP 2016.

Le opportunità di fruizione del servizio sono variabili: in questo momento c'è l'opportunità di acquistare pacchetti di breve durata o anche il ticket per il singolo evento sportivo. I servizi offerti dall'app MotoGP Live Experience 2016 per smartphone e tablet Android e per iPhone e iPad sono svariati, come il Live Timing, il Real Time Tracking, i video, le ultime notizie, le foto, il commento audio live e quello scritto live, il Live & On-Demand, la Guida MotoGP con cui avere a disposizione tutte le statistiche e le informazioni di ogni evento, pilota e squadra per il campionato del mondo MotoGP 2016, l'Info eventi per la consultazione di tutte le informazioni disponibili per ogni circuito comprese le statistiche e i record.

Ovviamente è d'obbligo citare il sito ufficiale della competizione ovvero motogp.com con tutte le prove, le qualifiche e le gare. Se tutta la stagione ha un costo di 199 euro per la versione MultiScreen che dà accesso a tutta la programmazione della stagione, le dirette, l'archivio storico del portale, le riprese da quattro punti di vista in simultanea Live o OnDemand, lo stesso pacchetto costa la metà per gli abbonati Sky.

Ecco poi TV8 con la diretta streaming e TV di una parte delle gare, esattamente quelle con la MotoGP del Mugello in Italia, del 26 giugno con la MotoGP di Assen in Olanda, del 17 luglio con la MotoGP di Sachsenring in Germania, del 14 agosto con la MotoGP di Red Bull Ring in Austria, del 21 agosto con la MotoGP di Brno in Republica Ceca, dell'11 settembre con la MotoGP di Misano a San Marino, del 16 ottobre con la MotoGP di Motegi in Giappone, del 13 novembre con la MotoGP di Ricardo Tormo a Valencia. Tutti le altre sono comunque visibili in differita. Soprattutto chi vive al confine può fare un tentativo su ORF, canale austriaco o su RSI La2, canale svizzero. La visione è naturalmente gratuita ovvero non comporta alcun addebito di spesa.

Si torna in pista con la seguente classifica piloti: Lorenzo (Spa) 25, Dovizioso (Ita) 20, Marquez (Spa) 16, Rossi (Ita) 13, Pedrosa (Spa) 11, Vinales (Spa) 10, Esparagaro (Spa) 9, Smith (GB) 8, Barbera (Spa) 7, Redding (GB) 6, Espargaro (Spa) 5, Laverty (GB) 4, Bautista (Spa) 3, Miller (Aus) 2, Rabat (Spa) 1. Ancora a secco Bradl (Ger), Baz (fra), Crtchlow (GB), Iannone (Ia), Hernandez (Col), Petrucci (Ita).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il