BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Inter > Inter Torino streaming

Inter Torino streaming live gratis. Dove vedere e cosa bisogna conoscere

Nel posticipo della domenica sera a San Siro che vede opposte Inter e Torino, la formazione di Roberto mancini gode dei favori del pronostico




Inter alla ricerca di punti preziosi affrontando i granata di Ventura
L’Inter che spera ancora di poter agganciare la Roma nella lotta per il terzo posto, riceve al Meazza un Torino che dopo il derby perso contro la Juventus vuole tornare immediatamente a mettere punti in classifica. Nel posticipo di domenica sera l’Inter deve fare bottino pieno e confermare quanto di buono ha fatto sul terreno dell’Olimpico strappando il pareggio alla Roma. Mister Mancini ha avuto molti dei suoi uomini impegnati con le nazionali, ma ha fatto comunque lavorare sodo quelli rimasti a casa, e negli ultimi giorni ha visionato le condizioni fisiche dei reduci. Il Torino si ricorda di avere ottenuto i tre punti su questo stesso campo nella scorsa stagione e si attacca anche a quel ricordo per cercare di impensierire i nerazzurri, che sulla carta sono comunque i più forti e godono dei favori del pronostico.

Come si schiera Roberto Mancini
Il tecnico interista, dopo le prove convincenti degli ultimi turni di campionato, dovrebbe riproporre ancora il modulo 4-2-3-1. Mancini ha a disposizione tutta la rosa, compresi Jovetic, che si è rimesso dall’infortunio, e Palacio, che è tornato a disposizione dopo aver scontato la squalifica. Uno dei due potrebbe essere in campo in attacco, se il titolare, Icardi dovesse essere fermato dal leggero fastidio accusato in precedenza, e che è ritornato da poco ad allenarsi con il gruppo. La difesa davanti ad Handanovic non si tocca con Nagatomo e D’Ambrosio laterali e Miranda con Murillo centrali. La linea di centrocampo vede la presenza di Medel, che torna nel ruolo dopo aver giocato in difesa in nazionale, e Brozovic. Il terzetto alle spalle della punta, vede Eder in posizione centrale ed ai suoi lati Perisic e Ljajic. Kondogbia è disponibile, ma inizierà in panchina.

Le risposte di Giampiero Ventura
Per il tecnico granata c’è la brutta tegola dell’infortunio di Immobile che lo priva di uno dei giocatori più in forma, e c’è inoltre da tappare il buco difensivo provocato dalla squalifica di Glik. Il modulo scelto dal mister granata per questa gara di San Siro è il 3-5-2. Nella coppia d’attacco, al confermato Belotti, autore della rete su rigore contro la Juventus, sarà affiancato Maxi Lopez. Per la sostituzione di Glik, l’idea è quella di promuovere titolare Jansson. Diversi i ballottaggi possibili in casa Torino, come ad esempio tra Acquah e Baselli e tra Zappacosta, Silva e Molinaro, con Acquah e Zappacosta che dovrebbero essere in campo dall’inizio, per un Torino che vuole presentarsi al cospetto della 'Scala del calcio', in modo molto propositivo.

La partita tra Inter-Torino sarà possibile vederla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Inter-Torino anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diverse emittenti svizzere, tedesche e austriache mandano live lo streaming sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il