BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Calcio > Carpi > Carpi Sassuolo streaming

Barcellona Real Madrid streaming gratis live migliori siti web, link. Dove vedere

Si gioca Barcellona Real Madrid, il classico intramontabile della Liga, ma non solo, ormai a livello mondiale sempre più atteso.




Il 'Clasico' tra Barcellona e Real Madrid è l'appuntamento più importante della Liga: una partita davvero fondamentale per i blaugrana che potrebbero, in caso di vittoria, ipotecare lo Scudetto.

Il grande momento è arrivato: la trentunesima giornata della Liga spagnola sarà caratterizzata dal match più importante di sempre, quello tra Barcellona e Real Madrid. Due squadre che negli ultimi anni sono riuscite a imporre il loro gioco in tutta Europa, ma anche due filosofie di calcio diverse. Da una parte il calcio totale dei blaugrana che, con il tridente delle meraviglie Neymar, Messi e Suarez, è capace di qualsiasi impresa. Dall'altra i Galacticos rivitalizzati dall'arrivo di Zidane sulla panchina e dalla capacità atletiche e al fiuto del goal di un campione come Cristiano Ronaldo.

Un Camp Nou tutto esaurito

Giocando in casa il Barcellona ha il vantaggio di avere il supporto del proprio pubblico. Davanti ai centomila del Camp Nou, infatti, giocatori come Messi possono esaltarsi e dare il meglio di sé. Lo schieramento tattico che utilizzerà Luis Enrique sarà il collaudato 4-3-3 e in campo ci sarà spazio per gli undici titolari. La rivalità con il Real Madrid è troppo accesa per pensare a un turn over e gli impegni di Champions sono lontani. Dunque, sugli esterni di difesa, giocheranno Jordi Alba e Dani Alves, mentre Mascherano e Piqué occuperanno la linea centrale del reparto. La mediana sarà affidata a Iniesta che, insieme al nuovo arrivato Arda Turan, indirizzerà il gioco verso il tridente d'attacco, con Messi che giocherà fra le linee lasciando spazio agli inserimenti di Neymar e a quelli di Suarez.

Cristiano Ronaldo a caccia di record

Affrontare il Barcellona è una sfida che richiede nervi saldi e un grande schieramento tattico, capace di sfruttare ogni tipo di situazione. Lo sa benissimo Zinedine Zidane che ormai siede da pochi mesi sulla panchina del Real Madrid. Ottenuta la qualificazione ai quarti della Champions League, ora i blancos devono recuperare il punto di distacco dall'Atletico Madrid e riprendersi il secondo posto. Giocando in trasferta il Real non rinuncerà alla propria formazione, il 4-3-3, con Kroos e Modric sulla linea di centrocampo, mentre in difesa sarà schierato titolare l'inamovibile Marcelo. In attacco ci sarà Bale con Lucas, che si posizionerà al centro del reparto, mentre Cristiano Ronaldo cercherà di siglare il suo ventinovesimo goal nella Liga per agguantare il "Pipita" Higuain nella loro personale sfida per la scarpa d'oro 2016.

Il Barcellona favorito

Il Real Madrid è reduce dalla vittoria in Campionato per 4 a 0 contro il Siviglia. Lo spogliatoio è compatto con Zidane ma il Barcellona, con i suoi dieci punti di vantaggio, può disputare una gara più rilassata. I pronostici sono tutti in favore dei blaugrana, che potrebbero trionfare nell'ennesimo "Clasico" e dare uno sprint finale verso la vittoria della Liga.

L' incontro Barcellona Real Madrid verrà trasmesso in diretta live streaming gratis e in italiano.
La partita sarà trasmessa in diretta tv sulla tv satellitare Sky che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go, che permette di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare la partita Barcellona Real Madrid per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, svariati canali stranieri come Orf, La2, Rsi e RTL hanno acquistato i diritti tv e quindi trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il