BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Formula 1 streaming gratis live gara Bahrain per vedere su siti web, link

Torna la Formula 1 con il Gran Premio del Bahrain.




Tocca alla gara, le prime prove libere, anche se come sempre soprattutto su questo circuito restano poco indicative, confermano lo strapotere Mercedes.

Nelle prove libere Mercedes avanti a tutti
Dallo scorso anno a quello attuale, dal primo gran premio in Australia a quello di domenica prossima in Bahrain, c'è un comune denominatore: lo strapotere delle Mercedes.
Sebbene, a causa della gara in notturna e delle particolari condizioni del fondo, le prime prove libere del giovedì non diano grandi indicazioni, con piloti e scuderie più impegnati a trovare il giusto assetto, a provare le gomme più idonee e con esse decidere la strategia di gara, i due secondi che Rosberg rifila a tutti i suoi avversari, tranne Hamilton, dovrebbero forse far preoccupare i rivali Mercedes.

Il circuito di Sakhir sotto la lente
Il Gran Premio del Bahrain si corre sul circuito di Sakhir, lungo 5.412 metri e contraddistinto da lunghi rettilinei, in ben 4 di questi, infatti, si raggiungono e si superano i 300 km/h, che si alternano a curve piuttosto lente.
A disposizione dei piloti tre mescole di gomme, a scelta tra supersoft, soft e medie. I tempi di Rosberg ed Hamilton sono giustificati proprio da queste scelte diverse, mentre infatti le Mercedes hanno provato le gomme soft, tutti gli altri hanno girato all'inizio solo con gomme medie.
Da sottolineare come Vettel, che ha utilizzato solo gomme medie per tutta la durata delle prove libere, abbia ottenuto il miglior tempo fra coloro che hanno impiegato solo questo tipo di gomme.

Out Alonso, sono in molti i piloti a caccia del podio
Alla vigilia delle prime prove libere del GP del Bahrain si è avuta la prima sorpresa, quella dell'esclusione decisa dai medici della federazione per Fernando Alonso.
Dopo il rovinoso incidente in Australia, il pilota spagnolo non è stato ritenuto fisicamente idoneo a partecipare alla gara, a causa della frattura alle costole rimediata a Melbourne, a sostituirlo ci penserà il terzo pilota McLaren Vandoorne.
Si candidano invece per un posto sul podio, sia le Red Bull con Daniel Ricciardo che vuole confermarsi tra le prime posizioni, visto il particolare feeling che ha con il circuito, che Felipe Massa, alla caccia del riscatto con la sua Williams.
Confermato invece il format delle qualifiche, che poco successo ha riscosso tra pubblico e piloti stessi.

Il Gran Premio di F1 sarà possibile seguirlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Sky Go, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare tutto il weekend dalle prove alla gara con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, si trovano su internet diverse tv straniere trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Dove vedere la Formula 1 in streaming live? Su quali siti web e link?. Scopri su quali siti web puoi seguire lo streaming live in modo completamente gratuito e legale. Tutti i metodi per vedere la Formula 1 fuori casa, in movimento anche in HD.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il