BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Prestiti personali Maggio 2016 migliori senza busta paga e garanzia: offerte migliori,con tassi più bassi e condizioni convenienti

Le offerte migliori di prestiti senza busta paga di questo mese di Maggio 2016: resiste ancora la proposta di Poste Italiane. Cosa prevede e altri prodotti




I prestiti personali continuano ad essere richiesti dagli italiani, ancora parecchio in difficoltà alle prese con le spese di ogni giorno per cui il solo stipendio mensile non basta più. Il problema è che talvolta la necessità di prestiti di liquidità vale anche per chi una busta paga fissa garantita da contratti a tempo indeterminato non ce l’ha. Ed è proprio per lavoratori atipici, con contratti di collaborazione, o studenti che sono nate tipologie di prestiti senza busta paga che richiedono altre garanzie per la concessione del finanziamento. In mancanza di una busta paga, infatti, se si è proprietari di un immobile, questo potrebbe rappresentare una garanzia per la banca ola finanziaria che concede il prestito; così come potrebbe essere indicata una terza persone come garante per un’eventuale copertura di insolvenza da parte del richiedente il prestito.

I prestiti senza busta paga sono rivolti, in particolare, a disoccupati, professionisti o autonomi con scarso reddito, precari o lavoratori atipici con contratti di lavoro a tempo determinato, ma anche a casalinghe. Le condizioni proposte dai prestiti senza busta paga sono le stesse dei tradizionali prestiti. Anche per questo mese di Maggio, tra le migliori offerte di prestiti senza busta paga c’è il prodotto di Poste Italiane Mini Prestito PostePay che può essere richiesto da tutti coloro che hanno tra i 18 e i 70 anni e sono titolari di carta Postepay. Questo prestito permette di chiedere una somma da 1.000 a 3.000 euro, con restituzione di quanto richiesto in 22 rate e a tassi vantaggiosi, e si può semplicemente richiedere in qualsiasi sportello delle Poste Italiane.

E’ valido sia per i cittadini italiani che per gli stranieri, purchè in possesso di un permesso di soggiorno valido, passaporto e un certificato di reddito. Una volta richiesta e accettata la domanda di prestito, la somma sarà accreditata direttamente sulla Postepay del richiedente. Per trovare ulteriori proposte di prestiti senza busta paga convenienti e vantaggiose, si possono consultare le offerte Compass e Findomestic, che offrono tipologie di prestito adatte ad ogni esigenza.

Interssante anche ViaBuy una carta di credito Mastercard, accettata in tutto il mondo, che viene rilasciata senza necessità di una busta paga o reddito e nessun controllo di solidità finanziaria a tutti i maggiorenni che potranno così spendere senza problemi con tutti i vantaggi di una carta. Inoltre vi è associato un IBAN utile per ricevere accrediti di soldi come lo stipendio.
 
Findomestic, in particolare, offre prodotti in base alle esigenze delle singole persone, come il finanziamento ‘altri progetti’ che prevede un importo di 14.000 euro con un Tan ed un Taeg fissi rispettivamente del 7,58 e del 7,85%, forma di finanziamento che, dopo le prime sei rate, permette al cliente di cambiare la somma di rimborso, decidendo se aumentare o diminuire la rata.  

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti SETTEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il