BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni, riforma partita Iva forfettaria, pubblica amministrazione 4 comparti, riforma Bce Praet: novità oggi martedì

Raggiunto l'accordo tra l'Aran e i sindacati sulla riduzione del numero dei comparti del pubblico impiego da 11 a 4.




Le novità pensioni, come testimoniato dalle ultime notizie di oggi martedì 5 aprile 2016, tardano ad arrivare anche assenza di volontà politica.

Novità pensioni. Lo ripetiamo da sempre: le novità pensioni si tengono alla larga non solo per ragioni di coperture economiche, ma anche e soprattutto per assenza di volontà politica. Proprio le pensioni sono una delle questioni più delicate, in grado di spostare milioni di consensi da una parte all'altra dello schieramenti politici. Ecco allora che nonostante i tanti appelli a introdurre novità pensioni, non c'è convergenza di vedute perché chiunque cerca di appropriarsi i meriti di eventuali cambiamenti. Poi ci sono le divergenze e i contrasti all'interno del principale partito a sostegno dell'esecutivo, il Pd, che non fanno altro che acuire le differenze e allontanare il traguardo delle novità pensioni.

Al di là del Partito democratico, il Movimento 5 Stelle continua a puntare sull'assegno universale come strumento principale per dare una svolta al sistema delle pensioni in Italia. La Lega chiede l'abbattimento delle leggi attuali o comunque l'applicazione di misure in grado di incidere più in profondità, come quota 100 (o quota 41 per chi ha iniziato a lavorare da giovane). Forza Italia, lacerata da divisione interne, rimanere per ora ferma alla proposta di aumentare gli assegni minimi. E poi ci sono i cinque pilastri del progetto dell'Istituto nazionale della previdenza sociale: sono il reddito minimo, l'unificazione dei trattamenti, l'armonizzazione dei regimi, le uscite flessibili, più contributi aggiuntivi.

Riforma partita Iva forfettaria novità. Importanti chiarimenti dell'Agenzia delle entrate sul regime forfettario delle partite Iva 2016. Ribadito che non prevede una scadenza legata ad un numero di anni di attività o al raggiungimento di una particolare età anagrafica. Possono accedere i soggetti che, tra l'altro, iniziano un'attività di impresa, arte o professione purché lo scorso anno hanno conseguito ricavi non superiori ai limiti indicati sulla base dell'attività esercitata; hanno sostenuto spese non superiori a 5.000 euro lordi per lavoro accessorio.

Pubblica amministrazione 4 comparti novità. Lo sblocco dei contratti degli statali può prendere il via perché è stata raggiunta l'intesa, considerata preliminare, tra l'Aran e i sindacati sulla riduzione del numero dei comparti del pubblico impiego, da 11 a 4. Si tratta di Funzioni centrali, Funzioni locali, Sanità e Istruzione e ricerca. Per quanto riguarda il rinnovo del contratto degli statali, si ricomincia dalle disposizioni contenute nella manovra di fine anno che mette sul tavolo 300 milioni di euro, un importo ritenuto insufficiente dalle organizzazioni sindacali.

Riforma Bce Praet novità. La conferma è arrivata dal capo economista della Banca centrale e membro del board dell'Eurotower, Peter Praet: la Bce vigila la situazione dell'inflazione debole e, se necessario, interverrà ancora. A suo dire, il cronicizzarsi di una bassa inflazione esporrebbe l'area euro a gravi danni economici. Lo ha sottolineato nel corso della lezione tenuta a Roma, presso la Luiss School of European Political Economy.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il